Browsing category

Music

Music,

Emma & Alessandra finalmente insieme per “Pezzo di cuore”

Dopo oltre 10 anni di amicizia sincera, di carriere che corrono parallele, di crescita artistica e personale, Emma e Alessandra Amoroso hanno unito i loro mondi e cantano per la prima volta insieme un brano inedito: Pezzo di cuore (prodotto da Dardust, che ha anche scritto il brano con Davide Petrella), in uscita il 15 gennaio.

«La volontà di fare una canzone insieme era nell’aria già da un po’ di anni – racconta Emma -. Ma Pezzo di cuore è nato da una scelta istintiva: ha sentito la necessità di far ripartire il 2021 con una sensazione di sano ottimismo. Ho chiamato Dardust, gli ho passato tutti i miei pensieri che lui con Petrella ha tradotto in musica e parole. Poi l’ho mandata su Whatsapp ad Alessandra scrivendole: è la nostra canzone, non penso tu possa dirmi di no».

«E infatti non le ho potuto dire di no – aggiunge Alessandra Amoroso -. Quando ho ascoltato il brano ho pensato a un dialogo tra me e lei. Pezzo di cuore non è solo un titolo, ma la verità».

Music,

Ermal Meta esce con un nuovo singolo dal titolo “No Satisfaction”

A distanza di 1.072 giorni dalla pubblicazione dell’ultimo album di inediti, quel “Non abbiamo armi” che includeva “Non mi avete fatto niente”, vincitore con Fabrizio Moro del Festival di Sanremo nel 2018, ERMAL META torna con il nuovo singolo “NO SATISFACTION” .

Il brano si basa su pochi concetti essenziali e fotografa in maniera precisa e spietata il nostro – qualsiasi – quotidiano, ricordando una cosa che tutti dimenticano: “per chi perde, per chi vince, il premio è uguale”.

Anche il video sposa la stessa filosofia del brano; l’essere o l’apparire da sempre divide l’umanità ed impegna filosofi e talk show più o meno accreditati, come spesso ci si sente, non sempre a proprio agio, con occhi che vedono ma non guardano. La regia di Andrea Folino mette a nudo sia il protagonista che le persone che lui incrocia nel suo cammino che si riempie di dubbi ad ogni passo.

“No satisfaction” inaugura il nuovo percorso di Ermal Meta, che passo dopo passo e canzone dopo canzone lo porterà al nuovo album, di prossima uscita.

Un nuovo percorso in tutti i sensi; la canzone che non ci si aspettava, le parole che si attaccano addosso come tatuaggi tribali, un nuovo sound che fa sognare ad occhi aperti il momento nel quale verrà suonata dal vivo e finalmente si potrà sudare con lei.

Ermal Meta è in gara al 71° Festival di Sanremo con il brano “Un milione di cose da dirti”.

Music,

Fuori EUFORIA di CHRIS NOLAN con TEDUA, MADAME, AIELLO e BIRTHH

Esce oggi  “Euforia”, il nuovo singolo di Chris Nolan, produttore tra i più quotati della scena urban attuale, con la collaborazione di Tedua, Madame, Aiello e Birthh.

Euforia”è un brano dall’atmosfera calma e soffusa, in cui ogni voce porta il suo punto di vista tra tematiche come rivalsa, riscatto, il peso della fama e relazioni complicate. I quattro artisti coinvolti colorano il brano con la propria visione musicale, in un risultato finale che non si incanala in un genere unico ma accompagna l’ascoltatore in un viaggio sonoro tra diverse sfumature. 

Chris Nolan, nome d’arte di Christian Mazzocchi, è un giovane producer italiano classe ’95. La sua firma è presente in alcuni album dei più importanti rapper italiani come Ghali, Ernia, Sfera Ebbasta e Ketama 126. In “Euforia” è accompagnato da un quartetto d’eccezione, specchio della creatività della nuova generazione musicale italiana: Tedua, artista con cui il produttore ha avviato un sodalizio artistico tra i più interessanti degli ultimi anni, Madame, la nuova voce del rap italiano, Aiello, simbolo del new pop con già oltre il milione di ascoltatori mensili su Spotify e Birthh, astro nascente del dream pop. 

Music,

ANTONINO ci regala il suo “Christmas” il nuovo EP di Natale con un prezioso duetto con EMMA

“CHRISTMAS” è  il nuovo EP di Natale di ANTONINO. Sono in radio i primi due brani estratti da “Christmas”: “O HOLY NIGHT” e “HAVE YOURSELF A MERRY LITTLE CHRISTMAS con EMMA”.

La magica e intensa voce di Antonino torna con “Christmas”, una nuova emozionante sfida per l’artista che fonde il suo stile tipicamente soul e R&B con la tradizione sonora del natale, andando così a realizzare uno dei suoi tanti desideri musicali: comporre un album natalizio. «Ho sempre desiderato fare un album natalizio – dichiara Antonino – Chi mi conosce lo sa bene, il mio natale è sempre stato tra il soul e il blues passando dal gospel e l’acustico. Da “Stevie Wonder” a “Bing Crosby” da “Mariah Carey” a “Otis Redding” passando dalle “The Ronettes”, questi sono gli interpreti che hanno sicuramente influenzato il mio amore per i classici natalizi e mi hanno ispirato nella ricerca di un mood personale».

 

Questa la tracklist di “Christmas”: “O Holy Night”, “Christmas (Baby Please Come Home)”, “Have Yourself a Merry Little Christmas con EMMA”, “All I Want for Christmas is You”, “Let it Snow! Leti t Snow! Leti t Snow!”, “I Saw Mommy Kissing Santa Claus” e “White Christmas”.

Canzone di apertura dell’EP, “O Holy Night” è stata per l’occasione rivisitata da Antonino in una toccante versione che rende ancora più speciale la sua voce unica. È online anche il videoclip del brano, girato da Antonio Giampaolo per Maestro Production con la regia di Lorenzo Catapano presso il Teatro Comunale di Cagli (PU).

“O Holy Night” è un brano che rappresenta in pieno lo spirito di rinascita della notte di natale – afferma Antonino – Un duetto fra me e gli archi che incalza e raggiunge la massima emozione con l’arrivo di un coro di voci bianche. Tra tutte le ballad natalizie è sicuramente quella in cui riesco ad esprimere il mio amore per il soul e il gospel».

 

Il secondo brano estratto dall’EP è “Have yourself a Merry Little Christmas”, evergreen rivisitato da molti grandi artisti, che Antonino reinterpreta insieme a una delle voci più inconfondibili del panorama musicale italiano: EMMA.

Le voci dei due artisti, oltre che amici, rendono un perfetto omaggio ad uno dei più intramontabili classici natalizi. Antonino racconta così a collaborazione con EMMA: «E poi succede che una voce amica mi dice “Antonino quest’anno voglio stare sotto l’albero con te, facciamoci questo regalo che ce lo meritiamo”.

Grazie Emma per avermi concesso di condividere un altro pezzo di vita insieme a te, un momento così bello che metterò tra i ricordi di tutti quelli che già abbiamo. Sei preziosa».

 

Music,

ELODIE e OVS insieme per SAVE THE CHILDREN per il Natale 2020

Da oggi, “This is Elodie x Christmas EP” è disponibile su tutte le piattaforme digitali e in formato vinile rosso in tutti i negozi di dischi e su Amazon.it.

Per questo EP, Elodie torna a registrare, in una chiave più intima ed elegante, quattro delle tracce di maggior successo dell’album “This is Elodie”, “Guaranà” (disco di platino), “Andromeda” (disco di platino), “Margarita” (doppio disco di platino) e “Pensare male” (disco di platino). Per il Natale 2020, Elodie collabora con OVS e Save The Children disegnando il Christmas Jumper 2020, distribuito in tutti gli store OVS e sul sito ufficiale. Inoltre, per ogni donazione di almeno 3 euro, in negozio e online su ovs.it, sarà possibile ricevere in omaggio il CD “This is Elodie x Christmas EP”, contenente, oltre alle quattro versioni inedite delle canzoni presenti nel vinile, anche le cover di “Jingle Bell Rock” e “I Saw Mommy Kissing Santa Claus”, da lei interpretate. Elodie è l’artista donna più ascoltata su Spotify Italia nel 2020. Il suo ultimo progetto discografico, “This is Elodie”, certificato disco d’oro, ad oggi ha superato i 360 milioni di stream complessivi ed è l’album di una donna più venduto del 2020 nel nostro Paese.

 

Music,

BORO BORO chiama FRED DE PALMA per cantare “Obsesionada” il suo ultimo singolo

“Obsesionada” è il nuovo singolo di BORO BORO, un pezzo caratterizzato dal connubio perfetto tra reggaeton, latin music e hip hop tradizionale, che costituiscono l’essenza della sua musica.  Il suo inconfondibile stile musicale si unisce a quello altrettanto personale di Fred De Palma, con cui il rapper torinese collabora per la prima volta, dando vita a un singolo fresco e divertente che racconta la parte più leggera e disinteressata di un legame sentimentale. Il sound, costruito sulla base del beat originale di Stivenz Beats, rende il pezzo energico ed estremamente ritmato, ormai cifra stilistica di BORO BORO“Obsesionada” feat. Fred De Palma è il singolo con cui BORO BORO ha scelto di concludere in bellezza un anno ricco di soddisfazioni e successi, in cui si è progressivamente affermato come uno dei portavoce della corrente più reggaeton e latin della musica hip hop italiana.

 La pubblicazione del brano, infatti, giunge a pochi mesi dall’uscita di “CALDO”, l’ultimo progetto discografico dell’artista insieme all’amico e collega MamboLosco, pubblicato il 03 luglio scorso. L’album si è stabilmente piazzato nella Top 20 dei dischi più venduti in Italia per quattro settimane di fila e ad oggi conta oltre 61 mln di stream totali su Spotify, a cui si aggiungono le oltre 31 milioni di views su YouTubeBORO BORO, inoltre, è reduce dall’ottenimento di un altro importante traguardo: la certificazione di Disco di Platino ottenuta con il singolo “Nena” feat. Geolier, che tutt’ora ha collezionato più di 33 mln di stream su Spotify. Oltre al Platino per “Nena”, Boro Boro ha appeso sul muro anche un Disco di Platino per “Twerk” e un Doppio Disco di Platino per “Lento”A rendere ancora più esplosivo “Obsesionada” è il featuring con Fred De Palma, reduce dall’incredibile successo del brano “Paloma” feat. Anitta, certificato Doppio Disco di Platino con oltre 87 mln di stream e 33 mln di views su YouTube. Il rapper, inoltre, è l’unico artista italiano ad aver ottenuto la certificazione di Triplo Disco di Platino in Spagna per il singolo “Se iluminaba”, versione spagnola della hit “Una volta ancora” feat. Ana Mena, che in Italia è stato certificato cinque volte Disco di Platino con oltre 304 mln di stream e oltre 200 mln di views su YouTube.

 

 

 

 

Music,

ELDERBROOK ed ACHILLE LAURO rielaborano il brano “Back to my bed” di BOSS DOMS

BOSS DOMS esce con uno speciale remix di “Back To My Bed”, dove l’eclettico produttore rielabora la hit internazionale di Elderbrook insieme ad Achille Lauro. Un remix permeato da avanguardismo e sperimentazione, che ormai sono diventate cifra stilistica di BOSS DOMS, e che vede quest’ultimo insieme all’amico e collega Achille Lauro.  Il singolo di Elderbrook, produttore e cantautore inglese nominato ai Grammy per la sua hit “Cola” realizzata in collaborazione con Camelphat, assume una veste dai toni romantici e introspettivi. Tutto parte con una ritmica musicale più lenta e cadenzata, per poi sfociare progressivamente in un tripudio di sonorità dance ed elettroniche, in perfetta sintonia con la versione originale ma connotata, allo stesso tempo, dall’impronta estremamente personale dei due artisti.  Sul raffinato beat costruito da BOSS DOMS si inseriscono le parole e la voce di Achille Lauro, che regala al pezzo un gusto “rebel glam”. Uno speciale remix, l’interpretazione di un brano internazionale fatta da due artisti così eclettici, che fanno ricorso a quella potente commistione di stili musicali eterogenei che li ha contraddistinti nei loro lavori. “Per me è stato un onore lavorare ad un brano di un artista del calibro di Elderbrook: uno degli act di musica elettronica più caldi del momento – racconta Boss Doms Ho fatto 15 versioni diverse del remix, alla quindicesima tutti pensavamo che fosse quella giusta ma io non ne ero ancora convinto. Così, mi sono svegliato la mattina dopo, a soli due giorni dalla consegna, e in tempo da record ho chiuso la sedicesima versione, che è proprio quella che sentirete: quella GIUSTA!” Achille Lauro: “Ho creduto nel talento di Boss Doms fin dal primo giorno. È un produttore estremamente eclettico: riflette quello che per me deve essere oggi la musica, ossia un’esperienza artistica ‘no gender’. Credo che nel 2020 la musica non debba più essere ingabbiata in generi: sarà premiata solo l’originalità. Quando l’ho conosciuto eravamo molto piccoli ed Edo suonava e produceva già musica elettronica. Insieme abbiamo condiviso gran parte della nostra vita e tantissimi palchi d’Italia. Conoscendone sogni, ambizione e talento io e il nostro team siamo stati entusiasti del suo ritorno al mondo dell’electro-pop. Siamo tutti al suo fianco per sostenerlo nel suo percorso verso il panorama internazionale. Ha tutte le carte in regola per sfondare”. “Back To My Bed” giunge a pochi mesi dalla pubblicazione di “I Want More”, il primo singolo da solista di BOSS DOMS, uscito a fine luglio, di cui l’eclettico e magnetico produttore ha regalato anche una serie di esplosivi remix in collaborazione con artisti di fama internazionale come Christian Nielsen, Darius Syrossian, Havoc&Lawn, HoshPiero Pirupa. Anche questo progetto si inserisce nel nuovo percorso da solista che BOSS DOMS ha intrapreso con lo scopo di rendere la musica techno fruibile a tutti, un percorso di metamorfosi iniziato in questo ultimo anno dall’artista, una condizione inevitabile come la transizione tra passato e presente, separati ma interdipendenti, una crisalide che non si accontenta di ancorarsi alla sua forma, diventando farfalla.

 

 

Music,

Nuovo singolo per James Blake questa volta si tratta della cover di un successo di Roberta Flack

È uscita la cover del brano “The First Time Ever I Saw Your Face” interpretata da James Blake. Il musicista e produttore britannico, vincitore del GRAMMY® Award si cimenta con un celebre successo di Roberta Flack.

“The First Time Ever I Saw Your Face”, nel 1972, raggiunse la #1 nella Billboard Hot 100 e vi rimase per sei settimane, risultando essere il disco più venduto di quell’anno. Ottenne due GRAMMY® Award e fu inserito nella colonna sonora di Brivido nella notte, film diretto da Clint Eastwood. 

Questa cover segue l’uscita del nuovo ep di James Blake, Before un progetto di 4 tracce omaggio a Londra e alla sua era dei club, pubblicato il 14 ottobre scorso. Antecedente a ciò è la release della cover di successo di Frank Ocean’s “Godspeed,” che ha generato milioni di views su TikTok.

 

Music,

JAMIE CULLUM con il suo nuovo album di Natale diventa l’uomo del pianoforte

Dopo aver vinto il suo primo Ivor Novello Award per la canzone “Age of Anxiety”, Jamie Cullum torna con un album dall’atmosfera natalizia “The Pianoman At Christmas” in uscita il prossimo 20 novembre. L’album, che comprende dieci canzoni originali e vede cinquantasette musicisti coinvolti, è stato registrato presso gli studi di Abbey Road, con la produzione di Greg Wells (Adele, Dua Lipa, The Greatest Showman). L’album è stato anticipato dal singolo “Turn On The Lights”

“Sono sempre stato attratto dalle canzoni natalizie… quelle realizzate dalle grandi orchestre, con i bei cambi di accordi, i testi mirati e senza tempo, – racconta Jamie – Per questo ho provato a scrivere dieci canzoni natalizie originali, cercando di creare qualcosa di non banale e avventuroso, pieno delle atmosfere gioiose di questa fantastica stagione dell’anno . Il  disco è stato realizzato nel  leggendario Studio 2 di Abbey Road e  spero che la cura, l’attenzione ai dettagli e la pura gioia che abbiamo messo nel realizzarlo porterà un po’ di magia a questo Natale”.

 

“The Pianoman At Christmas” segue l’uscita nel 2019 di “Taller” l’album più introspettivo finora realizzato da Cullum. In “Taller” Jamie ha intrecciato influenze funk, pop, gospel e ha affrontato argomenti personali con un nuovo senso di autenticità, ogni canzone in particolare riflette il desiderio di crescere, imparare ed esplorare la vita. “The Age of Anxiety” è la canzone tratta dall’album che gli ha fatto vincere il suo primo Ivor Novello Award.

 

Con dieci milioni di album venduti e una carriera di oltre vent’anni, Jamie Cullum ha realizzato leggendari spettacoli dal vivo e ha collaborato con vari artisti quali Herbie Hancock, Pharrell Williams, Kendrick Lamar e IDLES. Il successo della sua etichetta discografica, Twentysomething nel 2003 e del suo seguito Catching Tales, gli è valso la nomination per un BRIT, un Grammy e numerosi altri premi in tutto il mondo. Oltre alla carriera da musicista, Jamie conduce da ormai dieci anni il programma musicale “The Jazz Show” su BBC Radio 2.

 

 

Music,

Ligabue ed Elisa “Volente o Nolente” di nuovo insieme

Esce oggi il brano “VOLENTE O NOLENTE”, il primo vero duetto tra LUCIANO LIGABUE ed ELISA e unico featuring contenuto nel nuovo progetto discografico in uscita il 4 dicembre: il disco di inediti “7” e la raccolta “77+7” (Warner Music Italy).

«”Volente o nolente” è il dialogo fra due persone che si scambiano desideri – dichiara Ligabue – Alcuni di questi sono “candidi” forse infantili e proprio per questo raccontano un forte bisogno di saper sperare in un periodo duro come questo. Spero che in questi mesi così incerti vi sappia tenere compagnia.»

 

 

Era il 2006 quando Ligabue ed Elisa si sono trovati insieme in studio per incidere il brano “Gli Ostacoli del Cuore”, brano scritto da Luciano per Elisa, in cui le voci dei due artisti si uniscono per la prima volta sul finale della canzone. Ora, a 14 anni di distanza, le loro voci tornano di nuovo insieme per emozionare il pubblico sulle note di “Volente o nolente”, il primo duetto tra i due artisti ad essere inserito in un album del Liga. “Volente o nolente” è uno degli inediti contenuti nell’atteso disco “7”, che contiene 7 brani, spunti che Luciano ha ritrovato, riscritto e prodotto ricavandone 7 nuove eccezionali canzoni, e nell’imperdibile raccolta “77+7”, con i 77 singoli che hanno fatto la storia del Liga, rimasterizzati nel 2020.  Il 7, un numero da sempre speciale per l’artista, diventa protagonista di questa doppia uscita discografica per celebrare 30 anni di una straordinaria carriera: Luciano ha infatti scoperto che i singoli che hanno fatto la sua storia musicale sono proprio 77, fatto davvero incredibile per la combinazione che siano esattamente quel numero e per la quantità che ci fa capire quanto in questi trent’anni in media ogni cinque mesi sia uscito un singolo di Ligabue.

 

I 77 singoli l’artista li ha tutti riassunti in un’esclusiva raccolta, unitamente al disco con 7 brani inediti tra cui i singoli “La ragazza dei tuoi sogni” e “Volente o nolente”.

 “7” segna la ritrovata collaborazione tra Ligabue e Fabrizio Barbacci, insieme hanno prodotto l’album e rimasterizzato i 77 singoli che compongono la raccolta.

È disponibile in libreria e negli store digitali “È ANDATA COSÌ” (Mondadori), l’autobiografia artistica di Luciano Ligabue, scritta a quattro mani con Massimo Cotto, che ripercorre la straordinaria trentennale carriera del “Liga”: canzoni, dischi, concerti, tour, eventi, libri, film e non solo… tra aneddoti, retroscena e dettagli creativi completamente inediti!

Music,

Su RAIPLAY la documentazione-serie di DIODATO “Storie di un’altra estate”

 

Esce in esclusiva su RaiPlay dal 29 novembre “STORIE DI UN’ALTRA ESTATE”, una docu-serie nata dalla volontà di raccogliere sensazioni, emozioni, pezzi di vissuto e che DIODATO ha registrato nei mesi scorsi durante i live estivi che lo hanno portato ad attraversare un’Italia diversa in un anno diverso. “STORIE DI UN’ALTRA ESTATE” è una docu-serie che racconta qualcosa in più di Diodato, sia sotto il profilo artistico che personale, è la narrazione di un’estate inaspettata che è diventata racconto, un viaggio speciale tra passato, presente e futuro, tra musica, luoghi, parole e incontri. Il cantautore racconta sé stesso tramite la sua musica e le città che hanno segnato la sua vita, in un viaggio che attraversa l’Italia a ritrovar bellezza.

Diodato

Dopo l’uscita dell’inedito “Un’altra estate”, che ha dato il nome a una serie di concerti estivi con cui si è tornati a respirare l’arte e a dialogare con nuovi codici, “Fino a farci scomparire” è il nuovo singolo di DIODATO, in rotazione radiofonica da venerdì 20 novembre e contenuto, come “Fai Rumore” (doppio disco di Platino) e “Che vita meravigliosa”, nel quarto album di inediti “CHE VITA MERAVIGLIOSA” (Carosello Records), certificato disco d’Oro. Il brano, che nei suoni e nelle tematiche riesce ad essere delicato e deciso al tempo stesso, è scritto interamente da Diodato e, partendo dal senso di rassegnazione e annullamento propri della fine di una relazione, di un vissuto che appartiene a un tempo passato, giunge a consacrare qualcosa di più grande, qualcosa che, in “questo altrove” ormai lontano dalle piccolezze e dalle incomprensioni di un tempo, sembra appartenere ad un disegno in cui tutto ritrova un senso. È come se questo tempo ci offrisse finalmente la possibilità di riconoscere l’importanza di un concetto di amore che supera i confini individuali.

Diodato

Diodato è l’unico artista italiano ad aver vinto nello stesso anno il FESTIVAL DI SANREMO 2020 con “Fai Rumore” (doppio disco di Platino), il Premio della critica Mia Martini Sanremo 2020, il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web Sanremo 2020 e il Premio Lunezia, il premio DAVID DI DONATELLO 2020, i NASTRI D’ARGENTO 2020 e il CIAK D’ORO del pubblico 2020 con il brano “Che vita Meravigliosa” come “Migliore canzone originale”.

Come primo artista musicale nella storia della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Diodato ha aperto laCerimonia di chiusura della 77^ edizione esibendosi live insieme a Rodrigo D’Erasmo in uno dei brani più celebri del suo repertorio, “Adesso”. L’8 novembre agli MTV EUROPE MUSIC AWARDS 2020 Diodato ha trionfato come “Best Italian Act”.

 

Music,

“Niente di me” è il nuovo singolo di Adriana la vincitrice del contest AW LAB

La vincitrice del contest, la cui finale si è tenuta lo scorso luglio, è stata la giovane artista Adriana con il singolo “Baby Please”, prodotto da Dj Shocca. Grazie a questa vittoria, Adriana ha potuto collaborare con Low Kidd per la produzione del nuovo singolo “Niente di Me”, distribuito da Sony Music.

Adriana è nata a Arzignano VI nel 1995. Appassionata di musica e danza, si trasferisce in Canada a 17 anni ed entra a far parte della storica crew Culture Shock. Nel 2019, rientrata in Italia per proseguire la sua formazione artistica, entra in Coca-Cola Future Legend con il singolo “Black Heart”, vince il premio AMA Festival e le Honiro Ent Auditions a Napoli con “Bumaye” e “Rockstar”. Ad aprile 2020 esce il suo ultimo singolo “Baby Please” per Real Talk. Con questo brano arriva in finale anche al contest “Firestone Road To the Main Stage”, mentre con il singolo “Bumaye” viene selezionata per “Amnesty International – Voci Per La Libertà 2020”. Fino alla vittoria di AW LAB IS ME Music Edition e alla collaborazione con Low Kidd per “Niente di Me”. Una strada percorsa con consapevolezza, tenacia e la volontà di chi sa di avere un grande talento.

Il padre di Adriana è originario della Guinea Bissau, una ricchezza culturale che le ha permesso di crescere tra le parole, ed i suoni, italiani e il ritmo africano. Una dote personale che le consente di leggere in profondità la musica, il pensiero e la gente, che descrive nelle sue canzoni con grande e sincera passione, con una straordinaria forza vitale.

L’edizione 2020 di AW LAB IS ME Music Edition, la seconda del contest ideato da AW LAB, è stata la prima nel suo genere totalmente gestita in live streaming. La partecipazione degli aspiranti artisti ha raggiunto il record, in soli tre mesi, di 5.000 adesioni tra Italia e Spagna, segnando il nuovo orizzonte dei talent show musicali on-line.

“Vincere è una possibilità, mollare è una scelta” sostiene Adriana.

 

 

Music,

Nuovo singolo per Loredana Errore: “Torniamo a Casa”

La speranza, la fede, la tenacia, l’esortazione ad amarsi. Questi sono i temi che con la sua potente voce LOREDANA ERRORE affronta nel nuovo singolo “TORNIAMO A CASA” (Playaudio di Azzurra Music) che anticipa l’album di prossima uscita.

Nel brano, scritto da Stefano Paviani e composto e prodotto da Riccardo Quagliato. la casa è rappresentata come un luogo nel quale trovare rifugio, riposare, sognare, amare, è il posto nel cuore che dà la forza di affrontare le avversità della vita. Un testo cucito addosso a Loredana, che da piccola in casa ha scoperto la passione per la musica e che da grande nella stessa casa ha trovato la forza e l’affetto per superare le sfide che la vita le ha posto davanti.

La musica è sempre stata per la cantante, il collante tra la vita e il cielo. Incoraggiata da tanti piccoli accadimenti è riuscita a dare una chiave di lettura positiva anche agli ostacoli della vita che richiedevano uno sforzo maggiore.

 

Music,

“Mine” è il nuovo singolo del producer canadese Felix Cartal con Sophie Simmons

Il dj producer canadese Taelor Deitcher aka Felix Cartal è uscito con una nuova traccia “Mine” in collaborazione con Sophie Simmons. Parlando del singolo, Felix Cartal ci dice: “In ‘Mine’ ogni verso parla di un diverso tipo di amore. Nella prima parte abbiamo sedici anni e si parla di infanzia, nella seconda parte parla un adulto post-college e, nel bridge è un adulto più maturo che guarda indietro. Volevamo che fosse folk nella melodia e nella produzione per enfatizzare il fatto che fosse una narrazione, davvero guidata dalla trama. Sophie canta una melodia dolce e pulita e viene distorta come quello che succede quando si guarda indietro ai ricordi. Spesso li ricordiamo in modo diverso con il passare del tempo “.

Music,

“Contatto” segna il ritorno dei Negramaro

Il 2020 segna il grande ritorno dei Negramaro. Il primo singolo e title track del nuovo album CONTATTO, in uscita con Sugarmusic. I negramaro, come dice Giuliano Sangiorgi, tornano a colpire dritto al centro dell’anima.

CONTATTO, prodotto da Andrea Mariano, è un brano dalla ritmica pulsante, atmosfere plananti piene dei “sogni fatti per arrivare qui”.

“Insieme, si fa meno fatica a restare in piedi. I nostri corpi in equilibrio, si sostengono a vicenda. Il contatto è una cosa che cerchiamo da sempre. Può sopperire all’assenza di parole…

Può riempirsi di tutte le nostre vite e trasferirle da un sogno all’altro. “Salva contatto”… sì, fatto! Salviamo il contatto… sulla pelle!”.

CONTATTO è il decimo album della loro carriera piena di dischi di diamante e dischi multiplatino, prima band italiana ad aver suonato allo Stadio San Siro e all’Arena di Verona e con collaborazioni internazionali tra cui quelle con OneRepublic e Dolores O’Riordan.

Music,

“Facile” il nuovo disco di Boosta in uscita il 30 ottobre

Un disco di melodie, pianoforti ed elettronica, è questa l’anima di “FACILE”, nuovo album solista di Davide “BOOSTA” Dileo(tastierista e co-fondatore dei Subsonica), in uscita il 30 ottobre in formato CD, Vinile e su tutte le piattaforme digitali (per l’etichetta Warner Music Italy) .Figlio delle influenze sonore che hanno ispirato Boosta, “Facile” è stato composto, arrangiato e suonato interamente da Davide “Boosta” Dileo e contiene al suo interno 12 composizioni inedite nate dall’unione di melodie, pianoforti ed elettronica.

Queste la tracklist di “FACILE”:

  1. “Fiducia”
  2. “Lacrime di San Lorenzo”
  3. “Nella nebbia per mano”
  4. “Diva”
  5. “Sulle dita”
  6. “La danza delle api”
  7. “Una vecchia mappa”
  8. “Nello spazio abbracciati”
  9. “Autoritratto”
  10. “Amore per le geometrie”
  11. “Daimon”
  12. “Istruzioni per un abbandono”

 «Ho immaginato e scritto la colonna sonora del silenzio di chi ascolta questo disco – racconta Boosta – Un film senza immagini, nel quale ognuno è libero di usare le proprie. Perché la musica è, per definizione, uno strumento. Amplifica, allena, attutisce, protegge e cura. Se è vero che tutto ha un suono, questo è il suono del mio silenzio».

Davide “Boosta” Dileo, torinese, classe 1974 è un artista poliedrico con una carriera più che ventennale. Musicista, dj, compositore, autore e produttore, ma anche conduttore radio-televisivo e scrittore. Tastierista e co-fondatore dei Subsonica, band con all’attivo 8 album in studio – 8 dischi di platino, con più di 500.000 copie vendute – 4 cd live ed un’interminabile carriera dal vivo. Come autore e compositore ha realizzato, tra gli altri, brani per Mina quali: “Non ti voglio più”, contenuto nell’album “Facile” e “La Clessidra” contenuto in “Caramella”. Boosta è considerato uno dei migliori Dj italiani, inserito nelle più importanti situazioni elettroniche e con esperienza alla consolle dei migliori club, da Ibiza a Zurigo. Compositore di colonne per il cinema e serie tv, tra cui “1992” e “1993” prodotte da Sky. Dal 2018 è direttore artistico dell’etichetta Cramps Records di Sony Music.

 

Music,

In libreria l’autobiografia di Ligabue “E’ andata così”

Finalmente in libreria “È ANDATA COSÌ” , l’autobiografia artistica di Luciano Ligabue, scritta a quattro mani con Massimo Cotto, che ripercorre la straordinaria trentennale carriera del “Liga”: canzoni, dischi, concerti, tour, eventi, libri, film e non solo… tra aneddoti, retroscena e dettagli creativi completamente inediti!

Quando Luciano Ligabue apre le porte a Massimo Cotto a Correggio, tutto sembra chiaro: ha voglia di raccontare 30 anni di musica e di vita artistica. I due si rifugiano a Ca’ di Pòm, la palazzina dove Ligabue ha scritto, nella famosa Stanza rossa, la maggior parte delle canzoni di “Buon compleanno Elvis”. Una giornata a ricordare e registrare, a sbobinare ricordi e accumulare materiale. Ma accade l’imprevedibile. La situazione in Italia peggiora. Dal giorno successivo, è lockdown. Impossibile vedersi. Ma il libro oramai deve andare avanti, c’è l’urgenza di raccontare. Cambia il metodo, e i due iniziano a confrontarsi e a scambiarsi i racconti via mail. Sembra un ripiego, invece è una bellissima scommessa, un modo diverso di confessa

 

 

In questo libro per la prima volta Ligabue racconta come sono andate davvero le cose, spazza via leggende metropolitane e racconta la verità, solo la verità, nient’altro che la verità. È un viaggio bellissimo, una storia unica, una parabola lucente. Nel periodo più brutto – l’isolamento, la paura, il Covid – nasce la cosa più bella, un libro dove Luciano Ligabue dice a Massimo Cotto: È andata così.

Il racconto di Luciano Ligabue e Massimo Cotto è accompagnato da un ricco apparato fotografico di 360 foto. Molto interessante anche l’appendice che contiene tutta la discografia di Ligabue con tutte le copertine dei singoli, degli album, dei cofanetti, dei VHS, insomma, di tutta la produzione musicale di Ligabue.

Ligabue il 19 giugno 2021 sarà protagonista di “30 ANNI IN UN (NUOVO) GIORNO”, l’evento in data unica per celebrare 30 anni di una straordinaria carriera, che si terrà alla RCF ARENA di Reggio Emilia (Campovolo).

Sul palco, oltre alle sue storiche hit, il Liga presenterà live il nuovo singolo “LA RAGAZZA DEI TUOI SOGNI”, attualmente in radio e in digitale.

Music,

Samuel Heron: la moda è confusa, ostentata e omologata!

La musica, è ciò che più mi fa avvicinare alla serenità, da me tanto ambita.
La mia musica è il mezzo attraverso il quale riesco ad esprimere ciò che sono veramente, il ritorno alla genuinità, a quell’artigianato, figlio del nostro patrimonio culturale, ormai quasi perduto.
Per guardare al futuro, bisogna riscoprire i valori del passato, ora più che mai.

La moda, riflette esattamente la società, ultimamente infatti, è confusa, ostentata, ed omologata.
L’alta moda è diventata per tutti, perdendo quell’esclusività e quella classe, che ha sempre contraddistinto la sua eleganza ed il suo tenore. Io ho sempre creato la mia moda, attraverso capi iconici, che ho portato come bandiera rappresentativa del mio personaggio.Maglietta bianca, coppola e mocassino, questa è la mia moda, questa è la mia eleganza, se pur semplice.

Music,

Chadia Rodriguez: “Ho dovuto perdere me stessa per capire veramente com’è sentirsi bella così!”

Esistono due tipi di bellezza.

C’è la bellezza che viene imposta dalla cultura, dalle mode, dalle epoche storiche, ma anche dai piccoli gruppi sociali. Quel concetto di bellezza che crediamo essere nostro, che ci appartenga, ma che in realtà è manovrato da una mano invisibile che ci suggerisce che per essere a posto con sè stessi e con gli altro dobbiamo avere quel taglio di capelli, ascoltare quella musica, frequentare quelle persone, metterci quei vestiti. E farlo ci dà una facile e apparente sicurezza. Nella prima fase del mio percorso artistico mi sentivo super sicura. Stavo passando da inseguire dei modelli ad essere un modello.

Poi a un certo punto, la scorsa estate, non riuscivo più a guardarmi allo specchio senza piangere. Cos’era quel senso di vuoto? Perché lo avevo, se iniziavo ad avere tutto ciò che non avevo mai avuto, se stavo catturando ciò che per anni avevo rincorso?

Ho dovuto perdere me stessa per capire il secondo tipo di bellezza.

Quella che si può vedere negli altri solo quando la si può scorgere in sè stessi, abbassando gli scudi e facendosi scorrere addosso il giudizio altrui. Mettendo da parte la paura di poter non essere accettati, che spesso abita nel profondo proprio di chi è più bravo a mostrarsi sicuro di sè. Deponendo l’ascia di guerra contro il mondo, che spesso in realtà è contro sè stessi ma non si riesce ad ammetterlo. Essere davvero un artista credo significhi saper leggere il mondo e raccontarlo, quindi anche la bellezza in tutte le sue sfumature. Anche quelle che nessuno vede, e quelle che sono coperte dalle ombre. L’arte nella sua forma più pura è luce, e ce n’è bisogno in un mondo pieno di oscurità, specie in questa fase storica.

“Bella Così” è un inno a essere uniti per vedere il bello che c’è in ciascuno di noi e valorizzarlo, rispetto a inseguire dei canoni di bellezza che non ci appartengono. E’ il mio piccolo raggio di luce dopo un periodo di oscurità.

Chadia Rodriguez

Cantante, è appena uscito il suo ultimo singolo “Bella cosí” in coppia con @federicacarta, un manifesto di autostima contro il cyberbullismo, accompagnato da un video emozionante che ha per protagoniste alcune vittime di bodyshaming e discriminazione di genere.

Cover: @chadiarodriguez

Photo: @mattiaguolo

Music,

Sergio Sylvestre: “La musica è vita mentre la moda riflette è uno stato d’animo”

“Per me la musica è vita, è un mezzo per esprimere me stesso, le mie idee e raccontare tutto ciò che negli anni mi ha emozionato e reso quello che sono oggi.

La moda credo sia un mezzo per esternare visivamente quello che ho dentro: la mia appartenenza, le mie origini, e perché no…anche il mio stato d’animo. Come nella moda ogni stagione porta un cambiamento e questo mio nuovo progetto è come se fosse per me una nuova collezione da presentare”.

Sergio Sylvestre

 

E’ appena uscito “Story of my life” il nuovo singolo di Sergio Sylvestre con il feat di Alborosie fondatore dei Reggae National Tickets.

 

foto di: Simone Conte