Browsing category

Music

Music,

“Hold my Hand” di Lady Gaga scritta appositamente per il film “Top Gun: Maverick”

Lady Gaga ha pubblicato oggi il suo nuovo singolo, “Hold My Hand”, tratto dalla colonna sonora del nuovo attesissimo film “Top Gun: Maverick”, in uscita in anteprima il 21 e 22 maggio in tutti i cinema italiani che parteciperanno all’iniziativa e in tutte le sale cinematografiche dal 25 maggio, distribuito da Eagle Pictures. Il singolo “Hold My Hand”, prodotto da Lady Gaga e BloodPop® con l’aiuto di Benjamin Rice, è stato scritto per il film e potrà essere ascoltato anche all’interno della pellicola. La versione ‘cinematografica’ di “Hold My Hand” contiene la produzione aggiuntiva di Harold Faltermeyer e del vincitore del Premio Oscar Hans Zimmer. “Hold My Hand” segna il grande ritorno di Lady Gaga come autrice e produttrice di colonne sonore dopo l’enorme successo di “A Star is Born” nel 2018 per cui la popstar ha vinto un Premio Oscar, due Grammy Awards, un BAFTA Award, un Golden Globe e un Critics’ Choice Award.

 “Quando ho scritto questa canzone per Top Gun: Maverick – ha poi spiegato Lady Gaga su Instagram– non mi sono resa conto dei molteplici livelli in cui attraversa il cuore del film, la mia stessa psiche e la natura del mondo in cui viviamo. Ci ho lavorato per anni, perfezionandola, cercando di farla nostra. Volevo creare una canzone in cui condividessimo il nostro profondo bisogno di essere capiti e di cercare di capirci l’un l’altro: il desiderio di essere vicini quando ci sentiamo così lontani e la capacità di celebrare gli eroi della vita. Sono così grata a Tom, Hans e Joe per questa opportunità, ed è stata una bellissima esperienza lavorare con loro. Io, BloodPop, Ben Rice e tutti gli altri che hanno lavorato con noi siamo così entusiasti di condividerla con voi. Questa canzone è una lettera d’amore al mondo durante e dopo un periodo molto difficile. Volevo che la ascoltaste da così tanto tempo. E sono così entusiasta renderla disponibile il 3 maggio”.

Lady Gaga by Scott Garfield for Paramount Pictures

Top Gun: Maverick arriverà in tutti i cinema italiani a partire da mercoledì 25 maggio e vede protagonista il Tenente Pete “Maverick” Mitchell (Tom Cruise), tra i migliori aviatori della Marina e che dopo più di trent’anni di servizio è ancora nell’unico posto in cui vorrebbe essere. Evita la promozione che non gli permetterebbe più di volare, e si spinge ancora una volta oltre i limiti, collaudando coraggiosamente nuovi aerei. Chiamato ad addestrare una squadra speciale di allievi dell’accademia Top Gun per una missione segreta, Maverick incontrerà il Tenente Bradley Bradshaw (Miles Teller), nome di battaglia “Rooster”, figlio del suo vecchio compagno di volo Nick Bradshaw “Goose”. Alle prese con un futuro incerto e con i fantasmi del suo passato, Maverick dovrà affrontare le sue paure più profonde per portare a termine una missione difficilissima, che richiederà grande sacrificio da parte di tutti coloro che sceglieranno di parteciparvi.

Music,

“Turn The Page” è il nuovo singolo dei MARNIK in collaborazione con LORDNOX

MARNIK tornano con musica nuova di zecca e uniscono le forze con LORDNOX, DJ/produttore emergente con oltre 20 milioni di stream su DSP. Le tracce dei MARNIK hanno totalizzato oltre 300 milioni di streams a livello globale e ora il duo dance torna con il nuovo singolo “Turn The Page”, una dichiarazione dei forti sentimenti che si hanno per qualcuno di cui non si può vivere senza.

MARNIK hanno detto: “Turn The Page” è una canzone che parla di come sia difficile andare avanti dopo un colpo al cuore, un inno alla lotta per trovare la forza interiore per ricominciare anche quando sembra impossibile voltare pagina”.

LORDNOX ha detto: ”Il significato principale di ”Turn the Page” è che rimuovere qualcuno di importante dal tuo cuore è una delle cose più difficili nella vita. Non importa quanto duramente cerchi di dimenticare, i ricordi rimarranno nella tua mente per sempre”.

Music,

Leonardo Lamacchia torna con un nuovo brano: Comete

Leonardo Lamacchia dopo aver aperto la nuova avventura musicale con Barivecchia, torna con una nuovissima canzone: COMETE. Il testo del brano fa della vita quotidiana l’evento speciale, con momenti in bilico tra “diecimila tonnellate di problemi da affrontare” e “nuvole in fiamme”, si appoggia su un tappeto musicale fatto di un’elegante leggerezza sonora che ti rimane addosso già dal primo ascolto.

“Una vita, una casa e una strada insieme. Nei complessi equilibri di una relazione, a volte sembra che cadano delle comete che distruggono tutto. Le nuvole prendono fuoco e la distanza diventa un concetto sempre più relativo, come quello della vicinanza. La parola e la comunicazione diventano necessarie per tornare alla quiete e all’essenziale. Bisogna lottare con i denti, come un leone, per far sopravvivere l’amore in mezzo alla savana urbana in cui abitiamo” racconta l’artista.

Leonardo Lamacchia ha partecipato come concorrente nella sezione Nuove Proposte al Festival di Sanremo 2017, classificandosi quarto nella gara con il brano “Ciò che resta”, scritto insieme a Mauro Lusini e Gianni Pollex. Lo stesso anno pubblica il suo primo EP “Ciò che resta”. Sempre nel 2017 Leonardo Lamacchia apre durante la programmazione estiva numerosi concerti tra i quali, Ermal Meta, Brunori SAS, Irene Grandi, Fabio Concato, Max Gazzè; partecipa a “Meraviglioso Modugno”(evento promosso dalla Rai in memoria di Domenico Modugno) e riceve il Magna Grecia Award per la sua partecipazione al Festival di Sanremo.

Dopo una vita trascorsa a Bari, nel 2018 Leonardo decide di trasferirsi a Milano per aprire i suoi orizzonti ad una nuova vita. Lo stesso anno scrive “Sottovoce” insieme a Gianni Pollex, Roberto Guglielmi e Stefano Milella, brano inserito nel disco “Essere qui” di Emma Marrone. Nel 2019 scrive con Gianni Pollex, Stefano Milella, Valerio Buchicchio ed Ermal Meta, “Ercole”, brano contenuto nel repack live del disco “Non abbiamo Armi” di Ermal Meta.

Durante questi anni Leonardo si dedica alle sue passioni, la musica, il design, l’arte e la fotografia. Nel 2020 partecipa alla 20esima edizione di Amici di Maria De Filippi su Canale 5 pubblicando, durante il programma, “Via Padova”, “Orione”, “Il Natale e L’Estate” e “Giganti”.

Fashion, Music,

La popstar Lizzo lancia Yitty un marchio di abbigliamento intimo modellante

Dopo essere diventata talent scout alla ricerca di ballerine ‘grasse’ come lei in Watch Out for the Big Grrrls’ serie trasmessa da Amazon Prime, la cantante ha deciso di farsi strada nel mondo dell’intimo lanciando un marchio di abbigliamento modellante chiamato Yitty con il supporto dell’azienda di athleisure Fabletics cercando di entrare nel mercato in crescita dello shapewear.

La linea si chiama ‘Yitty’, soprannome di Lizzo da bambina, ed è per tutte le taglie e tutti i tipi di corpi.  “Invece di pensare ad una taglia in modo lineare abbiamo pensato ad uno spettro che include tutte. La taglia di ognuna è solo la propria taglia. Non è troppo alta, non è troppo bassa, ne’ troppo grande o troppo piccola, solo la propria taglia”.
Nelle prime immagini della linea Lizzo si mostra con indosso un body e dietro di lei alcune ragazze appunto di taglie diverse.


    “Crescendo – spiega Lizzo – era come se gli spot pubblicitari in tv o le foto sulle riviste mi ripetevano continuamente che il mio fisico non andava bene. Per essere considerata ‘accettabile’ sono stata costretta ad infliggermi ogni tipo di sofferenza per rientrare in un archetipo di bellezza. Per questo motivo porto body contenitivi da anni, forse da quando avevo 10 o 11 anni”.

Music,

Matteo Romano dopo Sanremo torna con un nuovo singolo dal titolo “Apatico”

Dopo il successo sanremese con “VIRALE” (singolo certificato oro che si aggiunge al doppio platino ottenuto con il singolo di debutto “Concedimi”), MATTEO ROMANO torna con un nuovo brano inedito dal titolo “APATICO”. “Apatico – racconta Matteo – è un brano che parla tanto di me. Racconta di come mi sento nel momento in cui sono sopraffatto dalle mie emozioni o da una situazione che mi mette in difficoltà. Sono una persona a volte poco introspettiva e ho difficoltà ad ascoltarmi e a leggere i miei sentimenti. L’idea per questa canzone ci è venuta in una giornata d’Estate in cui ero in studio con Adel e Scirè, dopo aver raccontato che per prendermi in giro i miei amici mi definiscono sempre “l’apatico del gruppo”.

Questo è un brano decisamente ironico e che penso possa mettere in risalto un nuovo lato di me, più leggero e fresco che è anche in grado di sdrammatizzare quella che ogni tanto può essere considerata come una difficoltà, in un modo decisamente spensierato”. APATICO” è stata scritta da Matteo Romano con Riccardo Scirè e Adel Al Kassem e prodotta da Riccardo Scirè.

I

Music,

“Memories” è il nuovo singolo di Conan Gray re della Generazione Z

Memories” è il nuovo singolo di Conan Gray, giovane cantante, cantautore e re del pop della Gen Z, vincitore già di molti dischi di platino. Con questo inedito l’artista annuncia l’arrivo del suo atteso secondo album, “Superache”, disponibile dal 24 giugno. Con “Memories”, di cui da oggi è disponibile anche il videoclip ufficiale, Conan presenta un inno personale radicato nel sentimento più crudo e grezzo. Il suo messaggio catartico scivola sugli accordi sparsi del pianoforte mentre implora: “Per favore, non rovinarmi tutto questo. Per favore, non renderlo più difficile di quanto non sia già. Sto cercando di superare tutto questo“.

Il cantautore è attualmente impegnato nel suo tour mondiale “The Conan Gray World Tour 2022“, durante il quale, di giorno in giorno, ha pubblicato alcuni indizi sull’imminente uscita dell’album “Superache”. Dopo il debutto al Coachella 2022, Conan Gray arriverà anche in Italia per un’unica data al Fabrique di Milano mercoledì 18 maggio

GQ ha presentato Conan nel numero di marzo 2022 e lo ha battezzato come “Il nuovo principe delle canzoni tristi“, mentre Vogue lo ha incluso nel catalogo della nuova moda nel numero di aprile.

Music,

Nel nuovo album degli Swedish House Mafia tra gli ospiti presenti The Weeknd e Sting

E’ uscito Paradise Again, il nuovo e atteso album del gruppo di fama mondiale Swedish House Mafia, composto da Steve Angello, Sebastian Ingrosso e Axwell. Paradise Again nasce dalla riscoperta della sinergia musicale del trio avvenuta nel tour del 2019 e consolidatasi con le numerose ore spese in studio nei successivi anni, scoprendo e lavorando a nuove sonorità, tonalità e texture date da un arsenale di sintetizzatori analogici. Nonostante il sound del progetto sia riconoscibile, rappresenta anche un allargamento degli orizzonti musicali del trio, dato anche dalle numerose collaborazioni e ospiti presenti all’interno dell’album: The Weeknd, A$AP Rocky, Sting, Ty Dolla $ign, 070 Shake, Jacob Mühlrad, Seinabo Sey, Mapei e la cantautrice inglese Connie Constance presente nel brano “Heaven Takes You Home”. Steve Angello ha dichiarato che “ci sono sempre nuovi limiti da superare, ma la sfida maggiore è stata realizzazione qualcosa di inaspettato. Avevamo la necessità di trovare delle sonorità che creassero hype e non fossero ancora state ascoltate. Trovo d’ispirazione essere in un gruppo dove puntiamo sempre a fare di meglio. È un momento molto emozionante per noi, ci divertiamo come se avessimo quindici anni”. 

L’album, di cui avevano parlato a Billboard la scorsa estate, è stato anticipato da alcuni singoli quali “Redlight (con Sting),” “It Gets Better,” “Lifetime (con Ty Dolla $ign & 070 Shake)” e la hit in collaborazione con The WeekndMoth To a Flame”. 

Tra gli highlight dell’ultimo anno c’è stata la performance al The Tonight Show With Jimmy Fallon, aver contribuito alla produzione dell’ultimo album di The WeekndDawn FM” e una nomination agli iHeartRadio come Dance Artist of the Year.

Annunciati tra gli artisti che si esibiranno al Coachella, gli Swedish House Mafia porteranno la loro musica anche in Italia con una data al Mediolanum Forum di Milano il 18 ottobre 2022

Fashion, Music,

La gravidanza diventa un atto politico grazie a Rihanna che rivoluziona la moda pre-maman

Pancia e’ bello, anzi bellissimo: era dai tempi di Demi Moore nuda su Vanity Fair che la copertina di una donna molto incinta non faceva tanto scalpore. Con un body-suit di pizzo arancione firmato Alaïa, Rihanna e’ regale sul numero di maggio di “Vogue”.

Rihanna – Vogue May 2022 Cover Story

“Spero che saremo in grado di ridefinire cosa e’ considerato ‘decente’ per una donna in gravidanza”, ha detto la cantante, attrice, stilista e donna d’affari che Annie Leibovitz, la stessa che nel 1991 immortalo’ la Moore, ha fotografato per la rivista di Anna Wintour.
    Da quando in gennaio ha annunciato su Instagram che avra’ un bebe’ con il partner A$AP Rocky, Rihanna mette in mostra il pancione coperto solo da veli o catenine che servono solo ad accentuare il suo cosiddetto ‘stato interessante’. “Vestirsi e’ troppo divertente. Non lascero’ che questo cambi perche’ sta cambiando il mio corpo”, ha detto la superstar alla bibbia dell’industria della moda, e Vogue concorda: “Negli ultimi mesi ha riscritto letteralmente le regole della moda premaman con una manovra stupefacente di stile dietro l’altra”.

Tanti esempi eclatanti, come quando, all’ultima sfilata di Dior, e’ arrivata con un baby doll di pizzo della maison modificato, con l’aiuto del suo stylist Jaheek Weaver, eliminando la fodera e rendendolo completamente trasparente. Per il “New York Times” la scelta e’ profondamente politica in giorni in cui l’autonomia delle donne e’ di nuovo minacciata e il diritto a controllare il proprio corpo si incrocia con quello di vestirsi come pare a loro. E dunque al bando gli abiti ‘tenda’ come quelli “alla marinaia” indossati da Lady D, o i goffi jeans premaman. Rihanna spiega quanto sia fuori luogo per lei la vergogna della pancia: “Il mio corpo sta facendo cose incredibili in questo momento e non me ne vergogno per niente.


    Stavolta dev’essere una celebrazione. Perche’ dovresti nascondere la tua gravidanza?”. (ANSA).

Music,

I THE KOLORS sono tornati con un nuovo brano inedito dal titolo “BLACKOUT”

Il brano si aggiunge all’elenco di singoli di successo che la band multiplatino ha pubblicato in questi ultimi anni, brani che hanno ridisegnato il profilo della band capitanata da Stash Fiordispino raccontando canzone dopo canzone la crescita artistica e umana di questi ragazzi appassionati di punk, rock e musica elettronica.I The KOLORS, che ha iniziato a muovere i primi passi nei locali dal vivo della Milano del 2009, sono riusciti in pochi anni a costruirsi un personalissimo sound che li rende riconoscibili fin dal primo ascolto. 

Anche l’immaginario visivo a cui la band far riferimento è sempre più coerente con le scelte artistiche come conferma la cover del nuovo brano “BLACKOUT” (un rimando al rock degli anni ‘80/’90).

Music,

Andrea Casta, Il violinista “Jedi”, approda all’Auditorium Parco della Musica di Roma

Il violinista elettrico internazionale Andrea Casta, debutta con il suo nuovo concerto “immersivo”: il 30 aprile 2022 approderà per la prima volta nella Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma con “The Space Violin – Visual Concert” (biglietti disponibili su TIcketone), anteprima del suo tour di concerti in teatri e club di tutta Italia. Casta, conosciuto come “violinista Jedi” per il caratteristico archetto luminoso che ricorda la spada laser dei protagonisti di Star Wars, si prepara a far viaggiare gli spettatori tra natura e futuro, con effetti immersivi creati in simbiosi al percorso musicale crossover che va da alcuni classici rivisitati (dai Queen a Bowie, da Morricone a Battisti) fino alle canzoni pop-dance che rappresentano le produzioni originali di Andrea (Double Sun, The River e tante altre).  Sono attesi ospiti speciali, tra i quali la cantautrice Serena Menarini che duetterà sulle note di Abun – The Lord’s Prayer: una versione del Padre Nostro in aramaico antico, da lei composta e presentata allo scorso Concerto di Natale su Canale 5. Serena e Andrea la eseguiranno insieme nel cuore del concerto come monito di pace in un momento internazionale nel quale gli artisti vogliono aggiungere la loro voce perché si ponga fine a ogni guerra.

Sul prestigioso palco dell’Auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone” Andrea Casta sarà accompagnato sul palco da Meiden, (al secolo Mattia Crescini, già al fianco di artisti come Rancore e tanti altri) come sound designer e da Davide Gobello (produttore dei Legno e con all’attivo tour nelle band di Loredana Bertè, Fabrizio Moro e molte altre star) alla chitarra. Il Visual Concert si accenderà nei contenuti visivi articolati su imponenti ledwall, disegni luci ed effetti speciali immersivi per far vivere un’esperienza emozionante con il pubblico al centro, attraverso paesaggi suggestivicapolavori artistici e ricordi del lockdown. Il pubblico potrà partecipare attivamente in alcuni momenti trasformando gli smartphone in un grande schermo grazie all’app BEPIX, una start up che ha scelto Andrea e il suo show per il debutto nei grandi concerti.

Andrea Casta, negli ultimi anni, si è esibito anche nei panni del Comandante AJ, il protagonista del concept album fantascientifico “The Space Violin Project” che, con canzoni ed episodi video, proietta lo spettatore nel 2235 e vive nelle illustrazioni di Lorenzo Gubinelli.

Casta ha ricominciato a girare il mondo dopo la pausa forzata e a maggio si esibirà in India; lo spettacolo presentato in Auditorium è pronto a sbarcare negli spazi più prestigiosi dedicati a concerti, club e teatri d’Italia grazie alla produzione di VentiDieci, società leader nella promozione di concerti e spettacoli, e al partner tecnico Madema che ne cura l’allestimento tecnologico.

Music,

Modella è il nuovo e atteso singolo di Sofia P.

Dopo una breve assenza dalle scene torna la giovanissima Sofia P. Appena 14 anni e già diversi singoli all’attivo (tutti prodotti da Mastermaind) Sofia ha la leggerezza tipica dei ragazzi della sua età e il flow che non ha nulla da invidiare alle colleghe più “adulte”. Questo nuovo singolo “Modella” si inserisce nel solco già tracciato con il singolo precedente Hiptok (che vanta con la sua #Hiptokchallenge oltre 3.5M di visualizzazioni su TikTok ) ed è un brano immediato che parla ai giovani della generazione Z affrontando, in maniera magistrale, tematiche legate al mondo effimero dell’immagine. Una ennesima prova di maturità , verrebbe da dire, di una così giovane artista.

Del brano Sofia ha detto: “ Modella rappresenta semplicemente il mio pensiero: puntare più sulla sostanza che sulla forma, a differenza dell’attuale situazione, in cui tutti sono affascinati da ciò che vedono più da ciò che ascoltano. 

Cassette
Music,

I Cassette con il nuovo singolo “Tell me why” rendono omaggio a Robert Miles

Dopo gli enormi risultati ottenuti in tutto il mondo con “My Way”, oltre 5 Milioni di streaming su Spotify e oltre 8 Milioni di visualizzazioni su YouTube, i CASSETTE tornano con un nuovo incredibile singolo per la primavera/estate!Il nuovo singolo dei CASSETTE si intitola “Tell Me Why” ed è una rielaborazione in chiave pop-dance della mega hit “Children” di Robert Miles, pubblicato a metà degli anni ’90 dal produttore italiano Roberto Milani. “Children” è un brano iconico riconoscibilissimo per la sua atmosfera unica.

I CASSETTE sono un gruppo rumeno formato dai produttori Sorin Seniuc e Ionut Catana insieme all’incredibile voce di Olivia Alexandru. È un progetto con sonorità deephouse con influenze electro, funk e dance ed ha conquistato le classifiche di mezza Europa con il suo sound moderno ma con un tocco nostalgico.

Music,

Olivia Rodrigo trionfa ai Grammy Awards vincendo in ben 3 categorie

La popstar dei record Olivia Rodrigo trionfa alla 64° edizione dei Grammy Awards tenutasi ieri sera. L’artista si è aggiudicata ben tre premi: “Miglior nuova artista”, “Miglior performance pop solista” con la sua “Drivers License” e “Miglior album pop” con il suo disco di debutto, SOUR, già certificato Oro nel nostro Paese. La Rodrigo ha chiuso così quello che è stato un anno glorioso per la sua carriera, già costellata di enormi successi e record infranti. I singoli “deja vu” (certificato Oro in Italia), “Drivers License” (certificato Platino) e “good 4 u” (certificato Platino nel nostro Paese) hanno dominato le classifiche globali e l’artista ha ottenuto ad oggi oltre 8 miliardi di stream totali.

L’artista ha da poco pubblicato su Disney+ il documentario sulla lavorazione del suo disco, “Driving Home 2 U (A SOUR film)” e s’imbarcherà presto in tour già sold-out in tutto il mondo che farà tappa anche in Italia giovedì 16 giugno 2022 al Fabrique di Milano. 

Nel giro di un anno Olivia Rodrigo è già divenuta un’icona della Generazione Z e il suo enorme talento musicale come cantautrice è stato riconosciuto all’unanimità.

Music,

I Red Hot Chili Pepper hanno ricevuto una stella sulla Hollywoo Walk Of Fame ed escono con un nuovo album

I Red Hot Chili Pepper hanno ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame, ritagliandosi un posto nelle strade della loro città natale a due passi dalla Amoeba Records e chiudendo Hollywood Blvd per l’evento. Amici come George Clinton e Woody Harrelson erano tra coloro che hanno parlato alla cerimonia.  

Contemporaneamente pubblicano il loro nuovo e il dodicesimo album in studio dal titolo “Unlimited Per celebrare l’uscita dell’album, la band ha pubblicato il video del nuovo singolo “These Are The Ways”.  Diretto da Malia James, il video si apre con colpi di scena di un classico film degli anni Settanta fino alle carrellate alla Scorsese e all’azione dopo il tramonto. Nel video i membri della band assumono il ruolo di spettatori mentre il frontman Anthony Kiedis impersona un uomo che cerca disperatamente di sfamare la moglie incinta. Sorpreso a rubare in un negozio, la polizia lo insegue mentre i suoi compagni di band suonano in una stanza d’albergo. Il “momentum” si costruisce sul retro di un rullo di batteria infuocato mentre il basso batte come un battito del cuore a tempo. La chitarra vive e respira mentre l’elegante fraseggio pulito si trasforma in una distorta magia a sei corde. Nel frattempo, Kiedis canta “These are the ways when you come from America.

Unlimited Love segna il primo album con il chitarrista storico John Frusciante dal 2006 e il ritorno del produttore e collaboratore da lunga data Rick Rubin dal 2011 (30 anni di collaborazioni con Rubin!) con il quale hanno composto album leggendari come Blood Sugar Sex Magik (1991), Californication (1999), By The Way (2002) e Stadium Arcadium (2006). Unlimited love rappresenta l’unità di spirito di quattro anime indipendenti che non temono di esplorare il futuro della loro amicizia e visione musicale.

Quest’estate i RHCP lanceranno il nuovo tour a cui parteciperanno anche una serie di ospiti, a seconda della data, che vanno da Anderson.Paak & The Free Nationals ad A$AP Rocky, da Beck a HAIM, King Princess, St.Vincent, The Strockes e i Thudercat.  Il 18 giugno saranno in Italia al Firenze Rock.

Music,

Nuovo singolo per i Sottotono

Poco Male” è un invito a trovare sempre il lato positivo di tutte le situazioni, anche quelle che sembrano irreparabili. La ritmicità del singolo è data dalla batteria e da accordi ripetuti di pianoforte che rallenta poco prima del ritornello, seguendo la vocalità di Tormento, per poi esplodere in un ritornello che entra subito in testa.

“È un brano dedicato alla mia compagna di viaggio, noi due sempre insieme. Vivendo sempre al presente con tutte le contraddizioni che comporta crescere. Soci in affari che in un modo o nell’altro sanno sempre come cavarsela. Ci perdiamo e ci ritroviamo, la chiave è riscoprire ogni volta che abbiamo da imparare l’uno dall’altra. Pronti a dare tutto uno per l’altra” afferma Tormento.

Il video, prodotto da Borotalco.tv con la regia di Fabrizio Conte, è un unico long take girato per le strade di Milano. La metropoli, avvolta dal silenzio della notte e allo stesso tempo tenuta viva dalle luci dei palazzi, ha come unici protagonisti ancora svegli Big Fish e Tormento, che guidano per le strade deserte, viaggiando verso una meta che non esiste, ma che aiuta a mettere in ordine i pensieri. 

Il brano si aggiunge al progetto “Originali”, uscito lo scorso giugno, anticipato dai singoli “Mastroianni”, che ha raggiunto il podio nella classifica EarOne dei brani più trasmessi in radio, e “Solo lei ha quel che voglio 2021” feat. Tiziano Ferro, Guè Pequeno e Marracash. L’album ha riportato sulla scena insieme dopo vent’anni Tormento e Big Fish, lo storico duo rap che ha sancito indelebilmente la nascita e lo sviluppo della musica urban in Italia, precorrendo i tempi in maniera totale e assoluta, e vede al suo interno feat con i maggiori esponenti della scena rap urban italiana. Oltre agli artisti presenti nella versione 2021 di “Solo lei a quel che voglio”, infatti, il disco contiene collaborazioni con Fabri Fibra, Mahmood, Coez, Elodie, Emis Killa, Jake La Furia, Stash, Luchè, Coco, Primo Brown.

I Sottotono torneranno finalmente a suonare live in due date evento, prodotte da Bpm Concerti e Trident Music, nel mese di maggio 2022 a Milano e Roma, rispettivamente mercoledì 11, presso l’Alcatraz, e giovedì 12 al Teatro Centrale. RADIO 105 è media partner ufficiale del tour.

Music,

I THE KOLORS sono tornati con un nuovo brano inedito dal titolo “LEONI AL SOLE”

Il nuovo singolo della band è stato scritto da Tommaso Paradiso (che partecipa al brano con un cameo), Dario Faini e Vanni Casagrande. Stash, cha ha curato la produzione del brano, ha raccontato: “Quando è uscita Cabriolet Panorama mi è capitato di scambiare dei messaggi con Tommaso Paradiso, gli era piaciuta molto. A fine giugno mi è arrivato un demo di una sua canzone che aveva scritto con Dario Faini e Vanni Casagrande. “Dovresti farla tu”, mi diceva”.  Prosegue Stash: “Ci ho lavorato tutta l’estate. Tommy e Dario mi hanno lasciato completa libertà di portarla nel nostro mondo, cercando di rispettare e di disegnare al meglio un incontro di identità artistiche per me preziose e complementari alla mia visione.

Ci siamo visti in costiera amalfitana, in una di quelle serate estive che ti fanno credere che la poesia è qualcosa che a volte riesci a toccare con le mani. Appena gli ho fatto sentire il pezzo Tommaso mi ha guardato dicendomi “sii” ed è stato emozionante vedere come fosse felice di vedere un suo regalo prendere forma”. Parlando di Tommaso Paradiso e Dario Faini, STASH ha aggiungo: “Tommaso è un fratello, è una persona talmente di cuore che ne avvertirete sicuramente la “presenza”. Questo singolo per me è un incontro artistico enorme, del resto quando metti le mani su un pezzo di Dario Faini, tra i produttori più forti in circolazione, senti una grande responsabilità. I suoi preziosi consigli sono per me l’ennesima conferma della sua caratura artistica, e sono felice che mi abbia dato la possibilità di produrre il brano”.

Music,

“Meglio per me” è il nuovo singolo della cantautrice bergamasca Giorgia Gusmini

Secondo singolo dell’artista bergamasca che questa volta ha deciso di rimescolare le carte in tavola, proponendo un prodotto che cambia decisamente look rispetto al sound elettronico e cupo del primo brano
rilasciato a Giugno. “Meglio per me” si presenta come una ballata pop fortemente influenzata dal
blues e dal jazz, reale ambito di appartenenza della cantautrice, nella quale
l’ascoltatore viene cullato da un cantato chiaro e dolce e dove ancora una volta
Giorgia mette in risalto tutte le sua qualità. Prodotto da FJD e scritto insieme a Mirko Tremani, il brano rivendica uno status di libertà da tutti quei rapporti a senso unico, dove una delle parti è rimasta
intrappolata nell’apatia dello scrolling selvaggio sui social media, perdendo di
vista quanto di vero gli stia intorno.


Giorgia stessa ne parla in questi termini: “Meglio per me è nato dalla necessità
di raccontarmi. Negli ultimi anni mi trovo sempre più spesso a fare i conti con
situazioni in cui il telefono o i social media diventano sostituti della vita vera e,
sarà che mi piace definirmi un’anima vintage, ma preferisco ancora
interfacciarmi di persona piuttosto che con conversazioni tramite schermo.”
Classe 1997, Giorgia inizia a prendere lezioni di canto all’età di sette anni e
familiarizza nel tempo con il pianoforte, soprattutto per venire incontro alla
necessità di accompagnarsi.
Nel 2017, dopo un diploma di liceo linguistico viene ammessa al triennio di
Canto Jazz al Conservatorio L. Marenzio di Brescia dove sta frequentando
l’ultimo anno di laurea magistrale.

Music,

“L” è il nuovo singolo della cantautrice romana Ariete

Scritta da Ariete, che ne firma anche la musica insieme a D’Amore (Daniele Razzicchia), in “L” gli arpeggi di chitarra stendono un tappeto sonoro intriso di nostalgia dove si fanno spazio i dubbi sull’effettiva sincerità di una relazione appena conclusa. “Sei così lontana che non so nemmeno se sei stata mia” è la confessione viscerale di Ariete che ancora una volta non ha paura di mostrare le proprie fragilità facendosi cullare da una malinconia catartica. 

“L” è una nuova pagina nel manifesto artistico di Ariete, al secolo Arianna Del Giaccio, cantautrice romana classe 2002 che negli ultimi mesi si è fatta conoscere con la sua impronta malinconica e uno stile unico e personale diventando di fatto tra le artiste di riferimento per la generazione Z

Il carattere deciso mixato ad uno stile semplice e diretto riesce a creare atmosfere intime e rarefatte, rendendo Ariete portavoce del Bedroom pop”. Dopo gli EP di inediti pubblicati nel 2020 “Spazio” e “18 anni” ha vissuto nel 2021 un’estate da protagonista grazie al successo del singolo “L’Ultima Notte” (certificato platino Fimi/Gfk), scritto per la colonna sonora della serie Netflix Summertime” e scelto inoltre per lo spot del Cornetto Algida Estate 2021.

Music,

Nuovo singolo per gli Years & Years capitanati da Olly Alexander tra i protagonisti della serie tv “It’s a Sin”

“Crave” è il nuovo singolo di Olly Alexander (Years &Years) che anticipa l’album “Night Call” in uscita il 7 gennaio 2022, su etichetta Polydor Records /Universal. Il brano è accompagnato da un incredibile video con alcuni membri del cast di ‘It’s A Sin’ come Omari Douglas, Nathaniel Hall, David Carlisle oltre a Munroe Bergdof. La serie tv inglese, di cui Olly Alexander è  tra gli attori protagonisti, ha vinto da poco il Best New Drama ai National Television Awards in UK. Il 2021 si conferma un anno fenomenale per il leader degli Years & Years che ha anche collaborato con Kylie Minogue nel singolo “Starstruck e duettato con Elton John nella cover di “It’s a Sin” durante i Brit Awards.

L’album ‘Night Call’ è un nuovo emozionante capitolo per gli Years & Years. Ispirato sia da figure come Sylvester (considerato “queen of disco” negli anni 70/80) sia dalla French House, è un disco che parla in parte di chi cerca l’amore (o un amante), ma che alla fine trova il potere in se stesso. Sicuramente l’aver recitato come attore (nella parte di Ritchie in “It’s a sin”) ha influenzato profondamente ilsongwriting di Olly: le canzoni sono al confine tra fantasia e realtà, ma con uno sguardo costante nell’esplorare la vita queer. ‘Night Call’ vuole essere un album di evasione e lo stesso Olly Alexander ha dichiarato sui suoi profili social: “Night Call è stato la mia fuga dalla realtà negli ultimi due anni.  Ho messo tutta la mia frustrazione, solitudine, speranza, eccitazione, dolore e ottimismo per realizzare un disco veramente divertente, da ballare. Volevo trovare più piacere possibile nella musica”.

Come Years & Years, Olly Alexander è diventato una delle pop star moderne più innovative al mondo. Fino ad oggi, il cantante, attore, icona della moda e avanguardia culturale si è guadagnato 5 nomination ai Brit Award, ha superato i 4,4 miliardi di stream globali e si è esibito in spettacoli trionfali all’O2 Arena e alla Wembley Arena a Londra. Olly è anche una voce riconosciuta per importanti tematiche che riguardano la salute mentale e le questioni della comunità LGBTQ+

Music,

“Panama” è il nuovo video per Capo Plaza in compagnia di Aya Nakamura

E’ uscito il videoclip di “PANAMA”, il nuovo singolo di CAPO PLAZA, star multiplatino tra gli artisti più importanti della scena rap italiana e internazionale, feat. AYA NAKAMURA, l’artista francese più ascoltata al mondo, di nuovo insieme dopo il successo del remix di “Pookie” del 2019, certificato triplo PLATINO per le vendite. Nel brano, la voce unica di Aya si unisce al caratteristico flow di Plaza che si conferma l’unico artista italiano ad aver collaborato con la star francese.  

Il video di “PANAMA”, per la regia di LateMilk e prodotto da Leon22, rappresenta attraverso una metafora l’attitudine che ha da sempre contraddistinto l’artista: la volontà di inseguire i propri obiettivi rendendosi indipendente e mostrandosi più maturo della sua età, proprio come accade al bambino che nel video veste i panni di Plaza.

“PANAMA” è contenuto in “PLAZA – DELUXE EDITION”una nuova versione dell’album “Plaza” che, uscito il 22 gennaio e certificato PLATINO con oltre 148 milioni di streaming, ha dominato la chart di Spotify Italia ed è entrato direttamente al n.1 della classifica ufficiale degli album. “PLAZA – DELUXE EDITION”, disponibile da oggi, contiene 5 nuovi brani di cui 3 con featuring internazionali: oltre a “Panama” feat. Aya Nakamura, “Envidioso” feat. Morad, il singolo uscito il 16 aprile prodotto da Mojobeatz e Voluptik, che vede il feat de “La voz della calle”, uno dei più importanti e riconosciuti rapper in Spagna e in tutto il Nord Africa, “Pronto” con Tion Wayne, artista capofila dell’hip hop inglese che ha scalato le classifiche di vendita in Inghilterra con “BODY” x Russ Millions e che ha scelto Capo Plaza per un esplosivo remix del brano stabile nella Top50 Spotify con oltre 8 milioni di stream, e i due inediti “I soldi parlano” e “Nuovo Canada”.

L’artista arriva a questo nuovo progetto dopo il successo dell’album Plaza, che contiene “Non fare così”, singolo certificato PLATINO, oltre a importanti feat internazionali: quello di “No Stress” con A BOOGIE WIT DA HOODIE, con cui ha collaborato anche in “Look Back At It” raggiungendo il DOPPIO PLATINO, sul fronte americano “VVS” con GUNNA, il rapper di Atlanta che in pochi anni è entrato nella più importante scena rapper americana, “Richard Mille” feat. LIL TJAY, il 19enne rapper newyorkese che arriva dal Bronx, e “Ferrari” con LUCIANO, il rapper tedesco di 26 anni di origini mozambicani che vive a Berlino. 

Capo Plaza ha esordito con “20”, miglior album di debutto del 2018, e il primo posto per il brano “Tesla” nella classifica annuale dei singoli, con un totale di 39 dischi di Platino, 21 dischi d’Oro e oltre 1.2 miliardi di streaming sulle piattaforme digitali.

Dopo hit estive come ‘Djadja’ con Maluma (PLATINO in Italia) e il recente successo virale su TikTok ‘Copines” (oltre 331 milioni e mezzo di views su YouTube), Aya Nakamura ha già reclamato il suo ruolo di una delle figure più importanti della musica francese contemporanea, prima artista in Francia con 7 tracce nella top10 della classifica, oltre 2 miliardi e mezzo di visualizzazioni sul suo canale Youtube. Aya è stata definita “One of the most important acts in Europe now, musically and socially” dal The New York Times, chiudendo il 2020 come la cantante francofona più streammata al mondo per il terzo anno consecutivo. Nel 2021 ha ricevuto la sua seconda nomination ai BET Awards come Best International Act. Recentemente ha pubblicato il suo nuovo singolo “Bobo”.