Francesca Michielin per “Riserva naturale” ha chiamato i Coma Cose

0
Shares
Instagram has returned invalid data.
Music,

Francesca Michielin per “Riserva naturale” ha chiamato i Coma Cose

La musica non si ferma: dopo il primo appuntamento dello scorso giovedì al Rocket di Milano, in cui è stato presentato in anteprima GANGE feat. Shiva, ieri sera Francesca Michielin ha ideato un modo unico per coinvolgere i suoi fan, ancora una volta, in un’altra esperienza speciale, in attesa del nuovo album FEAT in uscita venerdì 13 marzo per Sony Music. Francesca ha pensato, in via del tutto eccezionale, a un’alternativa per raggiungere tutto il suo pubblico, seppur a distanza: trasformando il suo Urban Orchestral Set in un appuntamento online andato in onda dalle Officine Meccaniche. È infatti con lo streaming, a porte chiuse, dallo storico studio di registrazione milanese, che ieri la pagina Facebook ufficiale di Francesca Michielin ha raggiunto oltre mezzo milione di utenti.

Un set unico, che ha coinvolto in modo innovativo i fan della cantautrice, con arrangiamenti completamente nuovi di alcuni dei suoi brani più noti, impreziositi da una nuova veste con pianoforte, quartetto d’archi e percussioni. Durante il set è stato presentato in anteprima il brano RISERVA NATURALE feat. Coma_Cose, disponibile da oggi su tutte le piattaforme digitali, e il duo milanese che fonde rap e cantautorato si è unito a Francesca per un finale magico. Così Francesca racconta il nuovo featuring: “Riserva Naturale è un pezzo molto speciale per me, perché descrive i momenti che ho vissuto appena sono arrivata a Milano quando, venendo da una dimensione più bucolica ho dovuto affrontare la sensazione di spaesamento tipica della vita in città. In quel periodo ci sono state delle persone che mi hanno aiutato ad adattarmi a questa nuova realtà più urban, anche attraverso la loro musica, come i Coma_Cose, mi ritrovavo molto nei loro brani. Ho deciso di chiamarli per questa collaborazione, di cui sono molto felice e onorata”.

 Ed è così che il duo milanese descrive invece l’esperienza con Francesca Michielin:“Collaborare con Francesca è stato un bel viaggio la sua attitudine e il suono della produzione ci hanno convinto al primo ascolto, siamo molto felici di essere saliti a bordo del suo nuovo disco”.

Proseguono intanto le vendite per il grande evento live del 20 settembre 2020 al Carroponte di Milano mentre cresce l’attesa per l’album FEAT, 11 tracce, 11 featuring frutto delle collaborazioni della giovane cantautrice con i nomi più importanti e interessanti del panorama musicale attuale.

 

0no comment