Browsing category

Fashion

Fashion, Music,

La popstar Lizzo lancia Yitty un marchio di abbigliamento intimo modellante

Dopo essere diventata talent scout alla ricerca di ballerine ‘grasse’ come lei in Watch Out for the Big Grrrls’ serie trasmessa da Amazon Prime, la cantante ha deciso di farsi strada nel mondo dell’intimo lanciando un marchio di abbigliamento modellante chiamato Yitty con il supporto dell’azienda di athleisure Fabletics cercando di entrare nel mercato in crescita dello shapewear.

La linea si chiama ‘Yitty’, soprannome di Lizzo da bambina, ed è per tutte le taglie e tutti i tipi di corpi.  “Invece di pensare ad una taglia in modo lineare abbiamo pensato ad uno spettro che include tutte. La taglia di ognuna è solo la propria taglia. Non è troppo alta, non è troppo bassa, ne’ troppo grande o troppo piccola, solo la propria taglia”.
Nelle prime immagini della linea Lizzo si mostra con indosso un body e dietro di lei alcune ragazze appunto di taglie diverse.


    “Crescendo – spiega Lizzo – era come se gli spot pubblicitari in tv o le foto sulle riviste mi ripetevano continuamente che il mio fisico non andava bene. Per essere considerata ‘accettabile’ sono stata costretta ad infliggermi ogni tipo di sofferenza per rientrare in un archetipo di bellezza. Per questo motivo porto body contenitivi da anni, forse da quando avevo 10 o 11 anni”.

Fashion,

Grace Wales Bonner sarà la guest designer di Pitti Immagine Uomo 102 a Firenze

La giovane stilista anglo-giamaicana Grace Wales Bonner è la guest designer di Pitti Immagine Uomo 102 che si svolgerà a Firenze, alla Fortezza da Basso, dal 14 al 17 giugno. La designer presenterà, in una location ancora da svelare, la collezione primavera- estate 2023.
“Questa è per me un’opportunità speciale: esprimere la visione di lusso culturale di Wales Bonner, nel contesto di un’istituzione come Pitti Uomo”, le parole della stilista che ha lanciato il suo brand Wales Bonner dopo la laurea alla Central Saint Martins nel 2014. Il marchio è animato da un’ampia ricerca culturale e abbraccia una molteplicità di prospettive: nato come menswear brand, si è presto esteso anche alla moda donna.

Grace Wales Bonner ha ricevuto numerosi premi, tra i quali l’Emerging menswear designer ai British fashion awards (2015), l’Lvmh young designer prize (2016) oltre ad aver vinto il British fashion council/Vogue designer fashion fund (2019) e il premio Cfda international men’s designer of the year (2021).
    Inoltre nel 2019, la stilista è stata invitata da Maria Grazia Chiuri a collaborare da Dior per reinterpretare la silhouette New Look della maison per la collezione Resort 2020. (ANSA).
   

Fashion, Music,

La gravidanza diventa un atto politico grazie a Rihanna che rivoluziona la moda pre-maman

Pancia e’ bello, anzi bellissimo: era dai tempi di Demi Moore nuda su Vanity Fair che la copertina di una donna molto incinta non faceva tanto scalpore. Con un body-suit di pizzo arancione firmato Alaïa, Rihanna e’ regale sul numero di maggio di “Vogue”.

Rihanna – Vogue May 2022 Cover Story

“Spero che saremo in grado di ridefinire cosa e’ considerato ‘decente’ per una donna in gravidanza”, ha detto la cantante, attrice, stilista e donna d’affari che Annie Leibovitz, la stessa che nel 1991 immortalo’ la Moore, ha fotografato per la rivista di Anna Wintour.
    Da quando in gennaio ha annunciato su Instagram che avra’ un bebe’ con il partner A$AP Rocky, Rihanna mette in mostra il pancione coperto solo da veli o catenine che servono solo ad accentuare il suo cosiddetto ‘stato interessante’. “Vestirsi e’ troppo divertente. Non lascero’ che questo cambi perche’ sta cambiando il mio corpo”, ha detto la superstar alla bibbia dell’industria della moda, e Vogue concorda: “Negli ultimi mesi ha riscritto letteralmente le regole della moda premaman con una manovra stupefacente di stile dietro l’altra”.

Tanti esempi eclatanti, come quando, all’ultima sfilata di Dior, e’ arrivata con un baby doll di pizzo della maison modificato, con l’aiuto del suo stylist Jaheek Weaver, eliminando la fodera e rendendolo completamente trasparente. Per il “New York Times” la scelta e’ profondamente politica in giorni in cui l’autonomia delle donne e’ di nuovo minacciata e il diritto a controllare il proprio corpo si incrocia con quello di vestirsi come pare a loro. E dunque al bando gli abiti ‘tenda’ come quelli “alla marinaia” indossati da Lady D, o i goffi jeans premaman. Rihanna spiega quanto sia fuori luogo per lei la vergogna della pancia: “Il mio corpo sta facendo cose incredibili in questo momento e non me ne vergogno per niente.


    Stavolta dev’essere una celebrazione. Perche’ dovresti nascondere la tua gravidanza?”. (ANSA).

Fashion,

Mariacarla Boscono testimonial della Cage Bag di Ferragamo ispirata al sandalo Kimo

Colorata, versatile, dalla doppia anima e dalla forma a secchiello intrecciato: Ferragamo lancia la borsa dell’estate, il nuovo modello Cage Bag. La presentazione coincide con quella della campagna di cui è protagonista la top model Mariacarla Boscono. La nuova borsa ha la forma di un secchiello bombato e intrecciato. E’ ispirata al celebre sandalo Kimo creato da Salvatore Ferragamo nel 1951 – tomaia in pelle intrecciata con calzino in pelle o seta intercambiabile – e ha una costruzione a gabbia molto leggera, esempio di architettura applicata alla pelletteria, che richiede numerosi passaggi di realizzazione.


Caratteristica distintiva della Cage Bag è l’essere due borse in una: il sacchetto interno con lacci è completamente estraibile e intercambiabile ed è proposto in pelle, tono su tono o a contrasto, in tessuto naturale o in seta con delle stampe foulard d’archivio, rivisitate per la Primavera/Estate. Mariacarla Boscono interpreta la Cage Bag in una serie di immagini e uno short movie realizzati negli spazi delle ex Cartiere Burgo di Torino, simbolo dell’architettura espressiva, scultorea e sensuale di Oscar Niemeyer. (ANSA)

Fashion,

Sono ispirati alle star di Hollywood gli occhiali Cucinelli di Oliver Peoples

L’azienda di occhialeria californiana Oliver Peoples e la maison Brunello Cucinelli annunciano il secondo capitolo della loro partnership che realizza la linea di occhiali da sole per l’azienda di Solomeo. Ispirata alle grandi icone del cinema, la collezione Primavera 2022 riprende gli elementi stilistici della tradizione e li rivisita con tonalità moderne e dettagli inediti, presentando inoltre quattro nuovi modelli nati dall’unione fra montature best-seller e colori e materiali esclusivi.

Capannelle, Gerado, Eduardo e Jep sono i nomi delle nuove creazioni. Capannelle è un modello multi-materiale che rende omaggio agli occhiali da sole visti sui volti delle star dell’era d’oro di Hollywood.
Contraddistinto da lenti quadrate e da dettagli in acetato e metallo sul ponte e sui cerchi, questo modello è disponibile con lenti da sole e filtro per luce blu. Gerado è un modello sofisticato realizzato con frontale in acetato e aste in metallo. Eduardo ha lenti di forma panthos, e Jep, montatura classica in spesso acetato. Ad ampliamento della collezione vengono poi proposti due modelli in vero corno di origine sostenibile: Jep e Filu’. Infine, Oliver Sun, montatura evergreen, quadrata, in acetato, ora disponibile in cinque nuove colorazioni. I colori della collezione si ispirano agli elementi della natura e sono pensati per essere abbinati agli outfit 100% Brunello Cucinelli. La nuova collezione primaverile propone nuance Oliver Peoples classiche quali Lbr, Vsb, miele e Canarywood sfumato, novità di questa collaborazione. (ANSA).

Fashion,

Stella McCartney lancia una capsule Collection dedicata a Disney Fantasia

Stella Shared Fantasia è una collaborazione che fonde giocosamente moda e immaginazione, incarnata in una capsule unisex di capi irriverenti, che riflettono il desiderio di sfuggire alla realtà, trasportando una nuova generazione in un mondo illusorio ispirato al classico film d’animazione Disney.

La maison britannica guidata dalla figlia di sir Paul McCartney, incontra dunque la House of Mouse, con valori condivisi collegati attraverso immagini senza età che fanno riferimento a motivi e personaggi chiave del capolavori d’animazione.In linea con l’amore di Stella McCartney per la natura, tra queste storie ci sono l’evoluzione della vita stessa in Rite of Spring e gli intramontabili personaggi Disney de L’apprendista stregone, tra cui Topolino. Celebrando la creatività innovativa, la sperimentazione e la musica, i rilevanti capi della capsule reinventano e distorcono le icone Disney, realizzati con materiali rigenerati, riproposti e riciclati.


    Ci sono anche stampe Fantasia inedite e nuove grafiche originali. Atletismo giovanile e ottimismo vacanziero si fondono su tessuti fluidi, leggeri e trasparenti, mentre una tavolozza naturale e un’energia psichedelica arrivano dalle collezioni Summer 2022. Topolino e rari poster del 1940 sono su sete di vecchi stock riproposte in edizione limitata da Nona Source di Lvmh. La stessa fantasia appare nella maglieria con Topolino e la grafica della scopa magica The Sorcerer’s Apprentice del film, assieme allo scenario del satiro blush di The Pastoral Symphony. Reinterpretando i cieli notturni del film e i glitter dell’estate 2022, le maglie e i body brillano con paillettes prive di pvc. Cotone organico per i caftani sfrangiati con stampe grafiche Disney originali deformate e remixate per un effetto vintage anche sulle T-shirt rattoppate. Il denim in cotone organico ha un’estetica vintage, tra cui lavaggi blu chiaro effetto candeggina eco e un lavaggio all’albicocca per camicie utility, jeans per i boys e una giacca con cappuccio, con un nuovo logo Stella e stampe Topolino sul retro. Presenti anche voluminose felpe con cappuccio in jersey di cotone organico e piccoli gilet con stampe Fantasia. (ANSA)

Fashion,

Sharon Stone nuova testimonial delle borse di Dolce & Gabbana

L’attrice 63enne Sharon Stone è il volto della nuova campagna Devotion Bag, scattata da Michael Muller. Le immagini hanno avuto come sfondo una Venezia dalla storia millenaria, dove arte e bellezza si fondono. L’iconica borsa modello “Devotion” è chiusa dal simbolo del Cuore Sacro. Il prezioso ex voto realizzato in perline e metallo dorato è il focus delle tracolline in pelle nei colori tipici di D&G, bianco, nero, rosso, a cui si aggiunge anche il verde scuro.

Fashion,

MCS festeggia 35 anni con The Anniversary Capsule Collection rivisitando i capi Heritage del brand

MCS celebra i suoi primi 35 anni con The Anniversary Capsule Collection, uno special pack di capi heritage del brand attinto dal suo straordinario archivio storico.  Correva l’anno 1987 e MCS, con il nome Marlboro Classics, iniziava un percorso di stile e fiducia per milioni di appassionati, un amore mai sopito. L’orizzonte è sempre stato quello del vecchio e del nuovo West, dei miti di un mondo raccontato attraverso pellicole, fumetti e libri, opere rimaste nell’immaginario collettivo di tutto il mondo. Un universo descritto da divi a cui ispirarsi, emozioni e libertà assoluta, avventura e adrenalina. Anche un modo d’essere, quello di chi ama le sensazioni forti del viaggio e porta nell’animo i colori più caldi ed emozionali della nostra Terra. 

The Anniversary Capsule Collection presenta i capi più rappresentativi della storia di MCS. Una serie di T-shirt dalle grafiche heritage ispirate al wild West vintage americano, la popolare e originale Trucker Jacket dallo spirito workwear tornata attuale nei guardaroba maschili di questi anni e, ovviamente, le Field Jackets verde militare e camo, simboli di uno stile inconfondibile. 

Con questo special pack il brand torna alle radici, con una proposta fortemente ispirata alla sua storia e a quelle immagini che ne hanno decretato il successo come premium casual brand in tutto il mondo. 

Fashion,

Patrick Dempsey testimonial degli occhiali Hexagon, ispirati dalla Porsche 911 GT3

Porsche Design presenta la serie Hexagon, ispirata alle viti esagonali utilizzate nel blocco motore Porsche 911 GT3. I frontali, in titanio high-tech, della versione P’8937 e P’8938 Aviator sono fresati e tenuti in posizione da quattro viti esagonali avvitate a mano. Questo dettaglio distintivo conferisce alle montature un look decisamente maschile e un aspetto tecnico inconfondibile. L’uso del titanio e dell’RXP ad alte prestazioni rende i telai leggeri e offre una vestibilità e un comfort ottimali. La perfezione di questi modelli continua oltre il design delle montature: come tutti gli occhiali da sole Porsche Design, le lenti Hexagon sono dotate della tecnologia vision DRIVETM che fornisce protezione da graffi, resistenza, protezione UV400.

Inoltre alcuni colori sono dotati di lenti XTR polarizzate. Le lenti XTR polarizzate high-tech offrono cinque caratteristiche eccezionali: protezione UV400, antiriflesso, resistenza agli urti e ai graffi, polarizzazione e miglioramento del contrasto. Gli occhiali da sole Hexagon Series sono i compagni perfetti per qualsiasi viaggio su strada o avventura fuoristrada. Anche in condizioni meteorologiche e di luce difficili.

La serie Hexagon è presentata insieme al brand ambassador internazionale Patrick Dempsey che condivide con Porsche Design l’identica passione per la precisione e la perfezione.

Fashion,

Gucci 100, nuova campagna celebra legame maison con musica

“L’anniversario per il centesimo compleanno rappresenta per me un’occasione per testimoniare l’eterna vitalità di Gucci che anno dopo anno rinasce, si rinnova, ristabilisce un inconsueto rapporto con la contemporaneità, come un fanciullo perenne che guarda al mondo con sguardo potente. Ho riconosciuto il dato della sua giovinezza nell’aver intercettato e attraversato, da un secolo a questa parte, la cultura popolare in ogni sua forma.Prima fra tutte, la musica: l’unica espressione, oltre alla moda, più reattiva ai tempi che mutano e segnano il nuovo, l’oggi, l’adesso”. Così il direttore creativo di Gucci Alessandro Michele che ha pensato alla nuova campagna come omaggio al centenario della maison.

Gucci 100 manifesta la connessione tra due linguaggi universali, quello del vestire come dichiarazione di identità e quello della musica, che appartiene alla memoria collettiva. Tutto parte dalla riflessione su un numero: 22.705. 
    Sono così tante infatti le canzoni nei cui testi è presente la parola “Gucci” dal 1921 a oggi, secondo quanto fornito da Musixmatch, la Music Data Company che gestisce il catalogo più grande al mondo di testi di canzone che ha collaborato con la maison in questa ricerca. Capi e accessori riportano il logo Gucci 100 o sono decorati con i versi di tre canzoni scelte da Alessandro Michele tra i testi che nominano il brand: Music is Mine Gucci Seats Reclined, tratto dalla canzone The R del 1988 cantata da Eric B. & Rakim, This One’s Dedicated To All You Gucci Bag Carriers Out There It’s Called You Got Good Taste del brano You Got Good Taste”,del gruppo rock The Cramps (1983) e And The Men Notice You With Your Gucci Bag Crew da Fuck Me Pumps (2003) di Amy Winehouse. 


    Jazz, Psychedelic, Japanese Punk, Disco, Hip Hop, Afrobeat: sono i fondali sonori su cui si muovono i protagonisti di un viaggio lungo un secolo dove sono cambiati sound, armonie, movimenti, gusti e stili. Realizzata da Joshua Woods sotto la direzione creativa di Alessandro Michele, la nuova campagna vuole trasmettere il piacere della convivialità, la bellezza del ballo, l’energia travolgente della musica. (ANSA). 

Fashion,

Valentino sfila per le strade di Parigi con la collezione Primavera Estate 2022

La moda Valentino nasce in Atelier, passa per il defilé e prende vita nelle strade. Valentino Rendez-Vous è il titolo della collezione donna e uomo Primavera Estate 2022 presentata durante la Paris Fashion Week. Pierpaolo Piccioli, mente creativa del marchio, continua la sua incursione nell’heritage della Maison ritracciando a percorsi simbolici della storia del marchio fondato a Roma nel 1960 da Valentino Garavani. Alcuni capi sono icone del marchio del passato, rieditate con esattezza e riportano la nuova etichetta Valentino Archive, un viaggio nello spazio e nel tempo che converge con oggi  incontrando fisicità e modi d’essere di oggi. Capi iconici come l’abito bianco di Marisa Berenson, il cappotto maculato, gli abiti a fiori fotografati da Chris von Wangenheim diventano i key look della collezione con nuove interpretazioni. Fiori tridimensionali, camicie trasparenti con applicazioni, tessuti intarsiati e altri laserati. La collezione co-ed di Valentino si arricchisce anche con piume fluttuanti, materiali metallizzati, paillettes e fittissimi drappeggi sembrano diventare quasi una plissettatura.

Pierpaolo Piccioli rielabora il concetto di tailoring utilizzando il croccante taffetà (principalmente usato per collezioni Haute Couture) e propone la giacca, l’anorak, la camicia oversize, i bermuda,  con nuovi volumi con colori acrilici in contrasto. Altro distintivo della Maison Valentino gli accessori. Per la collezione Primava Estate 2022 anfibi di ispirazione underground, sandali alla schiava con fasce Valentino Garavani Roman Stud, una riedizione del sandalo serpente e le borseRoman Stud con una singola maxi borchia centrale. Sul finale, il modelli escono dal Carreau du Temple e il marciapiede si trasforma in catwalk liberando lo spirito di Valentino per le strade di Parigi.

di Simone Vertua per L’Officiel Italia

Fashion,

MCS rende omaggio nella nuova campagna FW21 alle Dolomiti

MCS è un brand autentico che, forte di una lunga tradizione, ha sempre raccontato nelle sue immagini gli spazimnaturali ed umanimpiù affascinanti. Sin dagli Anni’70 MCS celebra un uomo appassionato di viaggi, amante della propria terra e dell’avventura.mUn amante delle emozioni e delle passioni, un uomo capace di cogliere l’importanza della storia e delmsuo spirito, in grado di cogliere il fluire vitale della natura e appropriarsene. 

Per questo motivo con la FW21 il brand omaggia uno dei luoghi unici del nostro Paese, le Dolomiti, una delle catene montuose più affascinanti del Pianeta e Patrimonio dell’Umanità dal 2009. MCS ha desiderato raccontarle attraverso le immagini della sua collezione, restituendoci le loro atmosfere, il sapore dei secoli e l’aria libera che solo la grande montagna può donare. L’Uomo MCS nelle immagini della nuova campagna rispecchia la tradizione del brand, sia nei capi più invernali come i capospalla check e iparka, sia nella maglieria, con lo stesso spirito heritage e avventuriero che da sempre lo contraddistingue.

Fashion,

Il leggendario campione olimpico Usain Bolt nuovo testimonial di Replay

Replay Spa di Asolo (Treviso), marchio internazionale specializzato nel denim, ha annunciato oggi un accordo di collaborazione con il velocista giamaicano recordman mondiale Usain Bolt. 
    L’accordo prevede, oltre alle consuete attività di visibilità in qualità di testimonial, anche la possibilità di creare una capsule collection con il doppio marchio Replay e Bolt.

HyperFocal: 0


    Con otto medaglie d’oro olimpiche, 11 nei campionati del mondo e tre record nei 100, nei 200 metri piani e nella staffetta 4×100, Bolt ha riscritto la storia dell’atletica, meritandosi il soprannome di “Lightning Bolt”. 
    “Sono orgoglioso – commenta Matteo Sinigaglia, ceo di Fashion Box spa – di poter accogliere il più grande di tutti i tempi nella famiglia Replay. La voglia di superare i propri limiti e creare nuovi standard di eccellenza sono valori che noi condividiamo con questa leggenda vivente”. (ANSA). 
   

Fashion,

Alessandro Sirtori per Zegna l’abito deve essere funzionale e modulare

Un guardaroba diverso, poliedrico e funzionale, per rientrare nel mondo: è quello creato da Alessandro Sirtori per Zegna e mostrato in un video ambientato tra il labirinto del castello di Masino, in Piemonte, e spazi urbani milanesi come il condominio Monte Amiata progettato da Aldo Rossi, le scale dello Iulm e l’ingresso di Fiera Milano, dove i modelli e il direttore creativo concludono il fashion film con un pranzo pieds dans l’eau nelle vasche all’ingresso della struttura e tanto di brindisi benaugurante al futuro post covid che verrà. Un ‘(New) Set’ come lo ha battezzato il suo creatore, dove l’estetica uomo e donna rimane indefinita, tanto che lui e lei indossano gli stessi abiti.

Italian fashion designer Alessandro Sartori attends after the show by Ermenegildo Zegna during the Milan Fashion Week, in Milan, Italy, 10 January 2020. The Fall-Winter 2020 Man’s collections are presented at the Milano Moda Uomo from 10 to 14 January 2019. ANSA / MATTEO BAZZI

E non hanno nemmeno bisogno di acquistare taglie diverse, perché molte delle giacche proposte hanno un sistema di passanti interno che permette di aggiungere o togliere due taglie. Un guardaroba fatto di pochi pezzi facili (apparentemente) e tutti abbinabili tra loro, grazie alla scelta di proporre più capi nello stesso tono di colore, in modo da abbinarli con facilità perché – spiega Sirtori – è finito il tempo in cui l’uomo entrava in negozio per ordinare due giacche e due camicie. “E’ il tessuto che fa il capo” dice Sirtori, illustrando i prodigi resi possibili grazie al polo tessile Zegna: la lana Bielmonte piemontese dell’oasi di famiglia che mischiata a seta e lino crea un nuovo denim, usata per la giacca kimono; il lino placcato ingualcibile del blazer portato con la maglia di seta; il denim effetto lino consumato dalle smerigliature del giubbino da workwear; la fibra di cotone tagliata e rigenerata effetto lana e abbinata allo jacquard delle nuove maglie; la seta ‘cuscino’ ingualcibile del capospalla boxy; la lana liquida e leggerissima che sembra pelle lucida del trench dal volume ad A. Tutto in un’ottica modulabile in cui la camicia o la T-shirt, infilate nei pantaloni, possono sostituire la giacca e dar vita a un nuovo abito maschile, leggero e funzionale. (ANSA). 
   

Un modello di Ermenegildo Zegna per la collezione inverno 2021 al Milan Digital fashion week, Milano, 15 gennaio 2021. ANSA/UFFICIO STAMPA ++++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++
Fashion,

Stefano Ricci sfila alle cave di Carrara per una collezione tributo a Michelangelo

Il bianco di Carrara esalta la collezione primavera-estate 22 del designer fiorentino Stefano Ricci, che propone un vero e proprio tributo al genio di Michelangelo. La collezione è un viaggio ideale attraverso la radice dei capolavori ma anche di studio del lavoro manuale tra cave, marmi e laboratori d’arte. Le ispirazioni sono il calco del Canova custodito presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara, il Polvaccio che porta il nome del Buonarroti, le montagne (per capire il lavoro dei cavatori), e il laboratorio Cave Michelangelo.

In questi luoghi sono state ambientate le riprese e gli scatti della nuova collezione. “Il mondo è cambiato – spiega Niccolò Ricci, Ceo del gruppo fiorentino -. Siamo ripartiti dalla consapevolezza di quanto il nostro Paese sia amato nel mondo per le proprie eccellenze. E quale messaggio di italianità non potevamo prescindere da un tributo al genio di Michelangelo e dei suoi marmi”. Intanto arrivano segnali significativi a livello di numeri, infatti il primo quadrimestre 2021 segna una crescita sul 2020 pari a un +40% a cambi costanti, trainata dai risultati in Cina, Russia e Cis, e Nord America. (ANSA). 

Fashion,

Trussardi rinnova il team creativo con Serhat IşÕk e Benjamin A. Huseby noti per il loro brand GmbH

Serhat IşÕk e Benjamin A. Huseby sono i nuovi nuovi direttori creativi della maison Trussardi, come annuncia il brand in una nota, dove spiega che il duo guiderà il nuovo corso del marchio sotto un’unica label Trussardi e supervisionerà tutti gli aspetti riguardanti l’immagine, dal design al branding.

Benjamin Alexander Huseby and Serhat Isik (Photo by Darren Gerrish/WireImage for Dazed Media)

Serhat IşÕk e Benjamin A. Huseby sono noti per il loro marchio GmbH, fondato a Berlino nel 2016, con cui hanno portato al centro dell’attenzione tematiche legate ai concetti d’inclusività e responsabilità sociale. 
   “Trussardi si distingue per il suo heritage e per il suo enorme potenziale. Siamo stati attratti – dicono Serhat IşÕk e Benjamin A. Huseby – dalla possibilità di dar vita ad una nuova era”. 
    “Serhat e Benjamin – commenta il ceo Sebastian Suhl – daranno una visione forte e distintiva a Trussardi. L’intero team ed io siamo molto contenti di intraprendere questo nuovo percorso con loro; con l’obiettivo di offrire al mercato un’esperienza di lifestyle moderno e responsabile”. 


    Parallelamente al loro ruolo in Trussardi, Serhat IşÕk e Benjamin A. Huseby continueranno a seguire il loro brand GmbH. La collezione Autunno-Inverno 2022 sarà la prima che i nuovi direttori creativi firmeranno per Trussardi, marchio fondato a Bergamo nel 1911 come azienda manifatturiera di guanti, oggi Controllato in maggioranza dal fondo di private equity italiano QuattroR. (ANSA). 

Fashion,

Una limited edition firmata da Chiara Ferragni è la novità Nespresso per l’estate


L’imprenditrice ha trasformato con il suo stile iconico alcune delle più amate macchine e accessori Nespresso.La collaborazione vedrà una serie di iniziative nei prossimi mesi: dal lancio della collezione a ricette di caffè ispirate all’estate e momenti di incontro con i fan. “Da italiana – dice Chiara – sono una grande amante del caffè e sono una fan di Nespresso da molto tempo. Nespresso rappresenta davvero uno stile di vita contemporaneo con un approccio pratico al caffè di alta qualità. Ecco perché sono così entusiasta di lavorare a questa collezione, che si contraddistingue per un design divertente ed elegante allo stesso tempo.

Quando ho incontrato per la prima volta il team di Nespresso sono rimasta affascinata anche da tutte le iniziative legate ai temi di sostenibilità e riciclo, a cui mi piacerebbe prendere parte e dare il mio contributo quanto prima”. Tra i prodotti, la macchina Vertuo Next in rosa pastello, la coffee mug con il monogramma di Nespresso rivisitato con i colori vivaci preferiti di Chiara e la travel mug Nomad personalizzata con il caratteristico logo a forma di occhio. Chiara ha inoltre creato la sua ricetta di caffè con ghiaccio preferita, combinando un espresso con ghiaccio con un aroma di cocco. Per rendere ancora più originale e dolce questa ricetta preparata a casa, i coffee lovers potranno anche aggiungere dello zucchero filato, proprio come ha fatto lei. (ANSA). 

Fashion,

Chanel festeggia i cento anni del N.5 con una collezione di gioielli dedicati all’iconico profumo

Per celebrare i cento anni dell’iconico profumo Chanel N.5, la fragranza più celebre della maison francese, lo Studio Creativo Joaillerie Chanel ha creato una collezione di gioielleria, dove oro e diamanti tracciano i contorni del numero fortunato di Mademoiselle, dando vita a una linea che rappresenta la fortuna. L’essenza dell’eternità in un numero portafortuna.


   Fanno parte della collezione il collier sottile in oro bianco con il fortunato numero trasformato in un pendente centrale; gli orecchini in diamanti che formano il N.5; l’anello Eternal N.5 in oro e diamanti. (ANSA). 

Fashion,

Da Valentino niente più pellicce e la chiusura della seconda linea. Ad annunciarlo il ceo Jacopo Venturini

Valentino diventerà fur free dal 2022: la decisione di dire addio alle pellicce è annunciata dalla maison, in una nota, dove spiega anche che “in linea con gli obiettivi di ridefinizione del proprio posizionamento competitivo il brand focalizzerà le proprie energie su un’unica etichetta”.  Il progetto prevede di concludere la produzione e commercializzazione di REDValentino alla fine del 2023 con la fall winter 2023 / 2024.

“Maison de Couture – dice il ceo Jacopo Venturini – per noi significa creatività, unicità, intimità e mindset inclusivo. Il concetto fur-free è perfettamente allineato ai valori della nostra azienda. Stiamo avanzando velocemente nella ricerca di materiali differenti e in ottica di una maggiore attenzione all’ambiente per le collezioni dei prossimi anni.”

L’azienda di pellicce Valentino Polar, con sede a Milano, concluderà la produttività a fine del 2021. L’ultima collezione ad includere la pellicceria sarà la Fall/Winter 2021-22. Per quanto riguarda l’ etichetta REDValentino, la cui ultima collezione sarà la Fall/Winter 2023-24, le attività legate al business di REDValentino verranno sospese a partire dal 2024. “La visione estetica del nostro Direttore Creativo – unita allo spirito artigianale delle lavorazioni e all’eccellenza nell’esecuzione – si armonizza perfettamente con nuove tecnologie e obiettivi futuri. Gli input a cui i clienti, o i nostri Friends of the House, sono quotidianamente esposti sono tantissimi. In uno scenario del genere – spiega ancora Venturini – la concentrazione di messaggi su uno e un solo brand potrà sostenere una crescita più organica della Maison.” L’azienda – spiega ancora la nota della maison – “sta già lavorando a stretto contatto con le rappresentanze sindacali per la gestione delle tematiche organizzative di cui sopra e in ottemperanza alle regolazioni vigenti in ogni paese” (ANSA). 

Fashion,

Protagoniste della campagna Burberry by Riccardo Tisci sono Kendall Jenner, FKA Twigs e Shygirl fotografate da Inez and Vinoodh

La cantautrice britannica FKA Twigs, la rapper inglese Shygirl e la supermodella Kendall Jenner sono le tre protagoniste della nuova campagna Burberry firmata da Inez and Vinoodh, che celebra la borsa-iconica modello Olympia. 

“Durante la progettazione dell’Olympia – spiega il direttore creativo della maison Riccardo Tisci – volevo creare forma perfetta di una borsa, qualcosa che potesse catturare l’essenza della femminilità. Quindi, per la campagna, ho voluto celebrare tre donne incredibili che fanno parte della mia vita e che incarnano il potere e la bellezza dell’energia femminile: FKA Twigs, Kendall e Shygirl. Sono donne incredibilmente talentuose e sicure di sé, e hanno una naturale fierezza rapper determinazione nel ritagliarsi i propri percorsi, ciascuna esprimendo liberamente la propria originalità attraverso la propria creatività”. 

La borsa ha una curva a mezzaluna che si modella strettamente contro il corpo, un’aura atletica raccontata attraverso il suo arco definito. La forma strizza l’occhio al passato con un tocco di classicità moderna. La borsa a tracolla è rifinita in pelle liscia e realizzata in Italia. FKA Twigs, Kendall e Shygirl appaiono in una serie d’ immagini e in un video su uno sfondo minimalista di marmo e classico beige Burberry, tre donne incarnano l’energia femminile, la forza, la sensualità e la libertà di espressione. (ANSA).